Il mio universo: il nuovo album di Giusy Ferreri

di Sebastiano Cascone 6

Si intitola, Il mio universo, il nuovo album di Giusy Ferreri in uscita il 16 febbraio 2011, praticamente in contemporanea con la sua partecipazione a Sanremo con Il mare immenso. Per tutte le succulenti anticipazioni sul suo ultimo lavoro discografico, formato da 15 brani tra cui Pareti Tacere, Linguaggio Immaginario, Senza Promesse e Rossi Papaveri, leggiamo assieme la recensione del Fan Club della cantante creato da Giacomo Gasparro e curato assieme ad Antonio Paone e Fabio Infurna:

Talentuosa, originale, solare…sexy. Dopo il successo strabiliante di ‘Gaetana’ il disco di esordio che ha conquistato la vetta delle classifiche album con oltre 400.000 copie vendute, scritto con la collaborazione di Tiziano Ferro e Roberto Casalino, e dell’altrettanto clamoroso successo dell’EP che lo aveva preceduto, ‘Non ti scordar mai di me’ (290.000 copie vendute), torna a gran voce – è il caso di dirlo – la cantante più particolare degli ultimi 10 anni.

E ancora…

Ne ‘Il mio universo’, di nuovo c’è … tutto. Il produttore: diverse le collaborazioni, quella ‘storica’ con Michele Canova Iorfida e quella nuova che forse spicca fra tutte, quella con Corrado Rustici per ‘Il mare immenso’ il brano con cui Giusy Ferreri calcherà il palco dell’Ariston in occasione del 61° Festival di Sanremo.
Gli autori e compositori: Bungaro (Il mare immenso), Enrico Ruggeri, Luca Rustici fra gli altri, ma anche e soprattutto Giusy stessa, che ha sia ripreso in mano alcuni dei suoi brani storici (‘Pareti tacere’, ‘Linguaggio immaginario’) per vestirli ‘di nuovo’, sia scritto ex-novo due dei quindici brani che compongono la playlist (‘Rossi papaveri’, ‘Senza promesse’).
Il look: rock, sensuale, gotico. Sono questi i tre aggettivi che vengono in mente guardando il booklet del nuovo album. E chi, se non Alessandro Gerini – noto fotografo di moda e di costume – poteva ritrarre al meglio questo che non è veramente un cambio di look, ma piuttosto un emergere in superficie della vera natura di Giusy, libera, senza ipocrisie… un po’ spregiudicata e ironicamente beffarda dei giudizi.
Gli arrangiamenti: Più ‘scuri’, forse inaspettati per chi ha ancora nelle orecchie i tormentoni ‘Non ti scordar mai di me’ e ‘Novembre’, eppure coerenti con l’immagine e con l’universo introspettivo e un po’ ‘dark’ di Giusy. Non mancano di certo la melodia e i ritornelli ‘forti’ cui la Ferreri ci ha abituati sin dai suoi primissimi passi nella musica, sin dagli albori de ‘Il party’, quando ancora era conosciuta come Gaetana: in un certo senso ‘Il mio universo’ riconcilia entrambi i lati dell’artista, Giusy che incontra e riscopre Gaetana, portando entrambe le energie, i gusti, le influenze ad un nuovo, magico, incredibile sound. Giusy Ferreri – ‘Il mio universo’: da scoprire e da ritrovare.

Commenti (6)

  1. Giusy non vediamo l’ ora!!!!! Ritorna piu’ rock che mai!

  2. GRANDE GIUSYYYY 🙂

  3. Non vedo l’ora! Vai Giusy!!!! xD

  4. Immensa Giusy! Grazie Mondo Reality! 😉

  5. Già immagino i tuoi ” Rossi papaveri” abbellire un immenso campo di grano….ora aspetto che questa bucolica atmosfera sia inondata dalla tua meravigliosa voce..Giusy quanto ci fai sognare….

  6. W GIUSY !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>