Uomini e Donne, Karina Cascella: “Amo ancora Salvatore Angelucci, ma se lui non tornasse ricomincerei da nostra figlia”

di Sara Bianchessi Commenta

La coppia formata da Salvatore Angelucci e Karina Cascella, conosciutasi a Uomini e Donne, ha fatto sognare per anni ed è stata allietata persino dalla nascita di una bambina, poco più di un anno fa, ma ultimamente qualcosa si è spezzato e la coppia sta attraversando un periodo di forte crisi.L’opinionista, in un’intervista a Eva Mese, parla della crisi con il compagno:

E’ successo che io e Salvo siamo in crisi. E’ da un po’ di mesi che lui è entrato in questa crisi e non sa bene nemmeno lui il perchè, così sta cercando di capire da solo cosa è cambiato nel sentimento che provava per me.

La coppia ormai conduce vite separate:

Viviamo sotto lo stesso tetto ma praticamente non ci rivolgiamo la parola: parliamo il minimo indispensabile e le uniche cose che ci diciamo riguardano la bambina. Ormai facciamo due  vite diverse.

La Cascella ha deciso di aspettare che Angelucci faccia chiarezza nel suo cuore:

Sono mesi che lo riempio di domande ma non ho mai avuto una risposta, solo grandi silenzi. Adesso non voglio più tartassarlo, ho deciso che aspetterò con pazienza che faccia chiarezza nel suo cuore.

Karina afferma di amare ancora molto Salvatore:

Lo amo moltissimo! Il fatto è che lui non mi ha mai detto, non ti amo più, se lo avesse fatto me ne sarei fatta una ragione e sarei andata via. Finchè non mi dirà che non mi ama più io lotterò per lui e per la  nostra famiglia.

Tra qualche settimana, in occasione del loro ritorno a Milano, l’opinionista aspetta delle risposte dal suo compagno:

Il rientro a Milano è fondamentale. Tra qualche settimana ci trasferiremo nuovamente li da Riccione, dove ho voluto vivere quando è nata Ginevra. A quel punto Salvatore dovrà dirmi se la casa che abbiamo preso la dovrò sistemare per tutti e tre, oppure solo per me e la bambina.

Nel caso le cose non dovessero andare come spera Karina ripartirebbe da sua figlia:

Ripartirei da Ginny. E da me e dalla mia famiglia. Mi impegnerei a trovare un’occupazione perchè per lo meno il lavoro mi terrebbe occupata la mente. Ma non mi lascerò andare e lo farò soprattutto per mia figlia.

Interrogato su questo argomento, Cristiano Angelucci, fratello di Salvatore, sembra cadere dalle nuvole:

Karina e Salvatore si amano moltissimo e amano altrettanto la bambina. Sono convinto che questa sia solo una crisi passeggera dovuta pià che altro al lavoro di Salvatore, lo porta a viaggiare molto ed è normale che Kari ne risenta un po’ di più.

Il diretto interessato per ora non vuole parlare della crisi, ma ci tiene a precisare che la sua compagna non ha alcuna colpa. Si tratterà solo di una crisi passeggera o l’addio è vicino.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>