Valerio Scanu: “Ho fatto la liposuzione, ma non è andata bene”

di Serena Guidoni 3

 Molti vip ricorrono alla chirurgia estetica, questo è risaputo! E gli uomini non sono meno “vanitosi” del gentil sesso. Quando però è un cantante ad ammettere di essersi sottoposto ad un intervento, un po’ è inevitabile che si storca il naso. Se poi il personaggio in questione è Valerio Scanu, ex concorrente di Amici nonché vincitore del Festival di Sanremo 2010 con il brano “Per tutte le volte che”, la notizia fa ancora più scalpore.

Durante il programma televisivo, “Come Mi Voglio”, in onda il venerdì su Canale Italia 83, Valerio ha dichiarato di essersi sottoposto ad un intervento di liposuzione. Purtroppo però si è fidato dei consigli del medico sbagliato e si è visto costretto a rimediare ai danni del primo intervento (lividi per molto tempo), dovendone fare immediatamente un altro.

Samantha De Grenet, la conduttrice del programma, non ha esitato nel lanciare il messaggio che bisogna fare molta attenzione quando si decide di sottoporsi a questo tipo di interventi, ma soprattutto ci si deve rivolgere a dei professionisti. Valerio avrà imparato la lezione?

Commenti (3)

  1. “Ho fatto la liposuzione, ma non è andata bene”
    Ce ne eravamo accorti anche noi , in effetti si fa prima a saltarlo che a girargli intorno.
    Comunque è veramente patetico che da anni ormai ,pur di far parlare di se , perchè ormai come cantante non lo considera più nessuno, cerchi di attirare l’attenzione parlando dei suoi cani ,dei suo esser gay o non gay , dei suoi problemi di linea, dei suoi boccoi .. manco fosse una velina!..

    1. @Arianna: informati si eviterebbero figuracce , http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=25089&sz=6

    2. @Arianna: Le persone come te che sputano sentenze senza sapere nulla la liposuzione dovrebbero farla al cervello. E’ l’unico che ha il coraggio di parlare , sai quanti suoi colleghi lo hanno fatto e stanno zitti ? Per non parlare di chi “si fa” di acidi o cocaina dalla mattina alla sera. Ammettere di aver sbagliato mettendo in guardia il prossimo sul rischio che un’operazione del genere comporta soprattutto se non vi era (come in questo caso) necessità di farlo, è solo da lodare.Intanto lui continua il suo tour in acustico da un sold out all’altro . Non capisco poi come mai perdi il tempo a sparlar di LUI.

Lascia un commento a Arianna Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>