Amanda Lear: “Miley Cyrus, Rihanna e Beyoncé le considero le mie figlie”

di Redazione Commenta

Amanda Lear, che si appresta a tornare al cinema nel ruolo di nonna nel film Metti una notte di Cosimo Messeri, parla del suo ruolo in tv e del suo personaggio avvolto dal mistero.La Lear si racconta a Repubblica:

Solo in Italia sono ancora nella gabbia: televisione, cantante disco, stop. Ho avuto la fortuna di frequentare Antonioni, Bertolucci. Con Mauro Bolognini girammo lo spot del Nano ghiacciato. Fu il primo a dirmi ‘sei una star, devi fare il cinema’. E invece qui mi chiamano solo per fare l’ospite o l’opinionista in tv. Grazie, no…In tv faccio l’ironica, l’imbecille, sbaglio l’italiano. Faccio quello che vuole la gente.

E sul mistero che caratterizza il suo personaggio dice:

Mah, sul mio sito c’è scritto tutto. La verità è che mi interessava fare carriera. Tutto era buono per farmi notare. Ero provocatoria come oggi Miley Cyrus, Rihanna, Beyoncé, le considero le mie figlie. La più brava, anche se veste da cani, è Lady Gaga.

Viva la sincerità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>