Amici 11, daytime 13 febbraio 2012: Gerardo, sfida in corso

di Redazione Commenta

Il daytime di Amici di oggi inizia con la sfida che vede impegnato Gerardo, iniziata durante lo speciale di sabato scorso. Marco Mangiarotti chiede ai due sfidanti un pezzo inedito: Luca presenta un brano dal titolo Pazzo di te. Terminata la sua esibizione, tocca subito a Gerardo che propone l’inedito Elementare.

Durante l’esibizione, però, una corda della chitarra di Gerardo si rompe: il cantante blu, in attesa di sistemare il suo strumento con calma, decide di rimandare il suo pezzo a dopo e cantare Io sono ai Tropici con la base.

Maria De Filippi chiede un opinione agli allievi: praticamente tutti dicono Gerardo anche se non manca qualche complimento a Luca. Grazia Di Michele, invece, afferma che, fino ad ora, i due ragazzi si equivalgono.

Il terzo pezzo chiesto da Marco Mangiarotti è Una su un milione di Alex Britti. Il primo ad esibirsi è Luca, successivamente canta Gerardo.

La conduttrice chiede un’altra opinione ai ragazzi: in questo caso, prevale la preferenza verso Luca. Grazia Di Michele appoggia l’opinione di Ottavio: nei pezzi editi entrambi non riescono ad essere incisivi mentre negli inediti se la cavano meglio.

Arriva il quarto pezzo della sfida: Luca propone Il tempo sta per cambiare mentre Gerardo esegue l’inedito E’ sabato. Durante l’esibizione, Gerardo smette di suonare e accenna un passo di danza, se così si può chiamare. La trovata ha effetto.

Maria De Filippi nota che Gerardo ha cambiato un inedito ma per Marco Mangiarotti non è un problema.

La De Filippi chiede l’ultima opinione ai ragazzi: Pamela dice Gerardo, Carlo è indeciso ma propende più per Luca, Ottavio, Stefano, Marco, Claudia, Francesca e Valeria scelgono Gerardo. Grazia Di Michele afferma che la timidezza di Luca ha condizionato la sua sfida. La docente pensa anche che gli inediti di Gerardo non comunicano granché e che l’unico cantautore nella scuola sia Stefano.

Stefano afferma che il paragone con Gerardo non regge perché hanno due modi di scrivere diversi. Mara Maionchi è d’accordo.

Luca, invece, dice che la timidezza è un fattore positivo in quanto sottolinea la sensibilità di un artista e ammette che i due pezzi editi non l’hanno valorizzato.

La puntata termina con l’inizio del verdetto: Marco Mangiarotti esordisce, dicendo che non è d’accordo con nessuna delle considerazioni che ha ascoltato sui due cantanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>