Amici 11 daytime 15 maggio 2012: Gerardo e Annalisa, pensieri prima della finale

di Redazione 7

Il daytime di Amici di oggi inizia con Gerardo e i suoi pensieri e sensazioni prima della finale: il cantante afferma di aver provato ad entrare nella scuola di Amici per far sentire le sue canzoni al di fuori di casa sua. Gerardo ricorda con piacere il periodo dei provini ma poi dichiara che i mesi nella scuola sono stati molto duri, soprattutto quando si è trattato di interpretare pezzi altrui. Gerardo ricorda di essersi sentito imbavagliato, soprattutto da Grazia Di Michele.

Rivediamo le immagini che hanno caratterizzato maggiormente il percorso di Gerardo: rivediamo, quindi, le crisi di pianto e i suoi comportamenti indisciplinati. Successivamente, vediamo le immagini di Gerardo tratte dal serale: il cantante, durante le puntate di sabato, ha provato forte sensazioni che lo hanno praticamente paralizzato. Gerardo, poi, parla anche della sua fidanzata Valeria che gli è stato di forte sostegno.

Subito dopo, rivediamo il profilo di Annalisa Scarrone, una delle big che si esibiranno all’Arena di Verona. Riviviamo il suo percorso nella scuola e tutto ciò che le è successo dopo la sua edizione di Amici: dal primo album fino al tour, le interviste e anche l’esperienza di quest’anno ad Amici big.

Annalisa, intervistata, ammette di aver meno paura e di aver fatto un lavoro soddisfacente arrivata a questo punto. La cantante non crede di poter vincere ma ci spera soprattutto per l’occasione di poter fare un concerto all’Arena.

Il daytime di oggi ci mostra anche qualche momento tratto dalle puntate serali di questa edizione: rivediamo la strip intervista di Maria De Filippi e Gabriel Garko, la partecipazione di Maurizio Costanzo e la commozione di Sharon Stone dopo un’esibizione di Alessandra Amoroso.

Il daytime termina con Ottavio e Carlo che leggono Molto più che amici, il nuovo libro di Luca Zanforlin: anche quest’anno nel libro ci sono riferimenti più che evidenti all’edizione di quest’anno.

Commenti (7)

  1. Così come Giuseppe, Gerardo vincerà. Un altro non talento vince. Perché?
    Alla gente piace il ragazzo maleducato, irrispettoso, gracchiante e stonato?

  2. @ Elena:
    Ricordi la formula, recitata da Luca Zanforlin, ad ogni inizio puntata?.
    La formula recita pressapoco così: La direzione non si assume nessuna responsabilità circa la votazione del pubbico da casa ,…a tutt’oggi, non ci sono tecnologie, atte ad assicurare il controllo del televoto, per cui si invitano le persone votanti, ad un corretto svolgimento di questa fase.
    Questa formula, così recitata, mi fa sorgere dei dubbi, c’è la possibilità di imbrogli con il televoto? e queste eventuali “anomalie”, non possone essere ne intercettate, ne controllate?.
    Il tutto è delegato all’onestà della gente che vota e di chi controlla la votazione in studio.
    Chi controlla le percentuali, che determinano la vincita o la perdita a volte, con uno scarto irrisorio, come 49%, contro il 51%, può assicurarci che il sistema è sicuro?,…dovrei dire di no, altrimenti non ci sarebbe bisogno di recitare la formula.
    Per cui, si deduce, che volendo, si potrebbe indirizzare il voto.
    Le mie, purtroppo, sono elucubrazioni mentali, atte a cercare una spiegazione logica ai fatti illogici, che accadono.
    In anteprima, i miei auguri a Gerardo, per una lunghiiiiiiiisssssima carriera.

  3. Per Giulio:
    In pratica ognuno con un telefono fisso o mobile può dare in una sessione di televoto 5 euro, cioè 5 voti.
    La formula che Zanforlin recita, dall’anno scorso sono obbligati per legge a dirla in tutti i programmi con televoto (l’ho sentita a ballando, all’isola, al gf, ad amici etc) e la formula si riferisce al fatto che ancora non sono stati trovati dei sistemi-strumenti a livello nazionale che inibiscano i call center. Il call center ha svariate linee telefoniche e quindi fa valere i suoi 5 voti moltiplicati per svariate utenze.
    I singoli fans non hanno capitali suff. da investire nei call center (dove si parla di migliaia di euro) ed anche i genitori dei partecipanti, non so chi possa sfruttare i call center, nei giovani soprattutto mi pare assurdo…nei big magari hanno interessi diversi, ma comunque forse potrebbe essere più qualche produttore o investitore o sponsor a farlo.

  4. @ kiara7:
    …da quando seguo Amici11, stò assistendo a cose, abbastanza inspiegabili, il più delle volte c’entra il televoto, io spero di sbagliarmi, ma se la memoria non mi inganna, in passato ci sono state delle polemiche, proprio ad Amici a proposito del televoto.
    Magari il televoto non c’entra niente, forse, le mie sono solo elucubrazioni mentali (come dicevo sopra),ma ho assistito ad eliminazioni di allievi e di Big, che per me, non hanno spiegazione logica, al contrario, vedo personaggi, che dovevano essere fuori dal programma e che invece sono stati ammessi al serale.
    Sommato al fatto che, quest’anno c’è un regolamento, diciamo “instabile”, una conduzione particolare, direi “assistita” e una giuria esterna, poco comprensibile nelle motivazioni del voto, la cosa mi suscita perplessità.
    Ammetterai, anche tu, che Amici11, quest’anno, ha uno svolgimento a dir poco bizzarro, le regole vengono cambiate di volta in volta e non solo, insomma ,non riconosco più la vecchia formula, che tanto piaceva e che aveva fatto la fortuna di Amici.
    Da questo scaturiscono le domande,…domande inutili, visto che il programma volge al termine.

  5. @ kiara7:
    P.S.: Visto che tu ne capisci più di me, vorrei chiederti: Il televoto, una volta giunto in studio, può essere manipolato e indirizzato?.
    Spero in una risposta.

  6. Credo di non aver capito bene la domanda. Che io sappia ad Amici dovrebbe essere presente un tizio del codacons, per il controllo del televoto e la tutela quindi dei partecipanti alla gara e dei votanti.

  7. Non avevo visto il post sopra. Io questo serale lo seguo solo per le esibizioni di Annalisa, il resto lo scarto, a volte mi guardo direttamente gli spezzoni delle esibizioni di Annalisa su videomediaset, proprio perchè questa buova formula mi appare bizzarra e caotica. I giovani totalmente oscurati poveretti.
    A me avevano detto, ma non ho controllato personalmente, che Maria de Filippi ad inizio gara big disse ‘le eliminazioni definitive saranno decise dal televoto’, ma l’eliminazione definitiva di Pierdavide Carone contro Emma Marrone è stata decisa dalla giuria tecnica. Se fosse vero non mi sembra roba da poco, visto che la persona che passava aveva accesso all’arena di Verona e sarebbe stato importante sia per popolarità che per vendite per tutti. Forse non volevano rischiare che la vincitrice di Sanremo venisse ‘cassata’, alla fine il televoto della prima manche l’aveva messa ultima e nello stesso televoto finale della prima manche Pierdavide risultava due posizioni sopra.
    Ma sarebbe stato più onesto che a decidere fosse comunque stato il televoto ed Emma secondo me al televoto avrebbe comunque potuto vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>