Amici 11, daytime 23 gennaio 2012: la sfida si conclude, polemica tra Nunzio e Garrison

di Redazione Commenta

La puntata di Amici di oggi inizia con la sfida a squadre iniziata durante lo speciale andato in onda sabato. Ottavio completa la quinta prova, che lo vede contro Gerardo, cantando This love dei Maroon 5. Rudy Zerbi utilizza un solo aggettivo: “orrendo”. Ottavio ammette che il pezzo non era nelle sue corde ma che lui affronta ogni pezzo che gli viene assegnato. Mara Maionchi e Rudy Zerbi si lamentano che i ragazzi si arrabbiano troppo spesso.

Poco dopo, si apre una piccola disputa tra Gerardo, tirato in ballo dalla risposta di Ottavio, e quest’ultimo sulla disciplina e sul rispetto. Maria De Filippi difende Ottavio dicendo che la sua reazione è dovuta anche al precedente discorso su Gerardo. Grazia Di Michele fa i complimenti a Ottavio e Rudy pensa che l’insegnante gialla loda troppo i suoi allievi. Rudy ribadisce che l’esibizione di Ottavio si poteva fermare perché molto insufficiente. Carlo replica dicendo che è meglio lodare i propri allievi piuttosto che distruggerli: il riferimento è alla storia di Rudy e Pamela. Zerbi commenta così: “Che tristezza!”

Luca Dondoni giudica la quinta prova: due esibizioni insufficienti nelle quali, però, ha prevalso in meglio Ottavio.

Sesta prova: Chiara e Josè della squadra gialla contro Nunzio e Ilario della squadra verde in una coreografia di Garrison. Le due esibizioni si susseguono una dietro l’altra.

Stephane Fournial ha preferito Chiara e Josè.

L’ultima prova, una sfida di canto, verrà giudicata da Romano Musumarra. Claudia, squadra blu, e Valeria, squadra verde canteranno Un bacio piccolissimo di Robertino. Musumarra ha preferito Claudia. La sfida è terminata e inizia il conteggio dei punti.

La De Filippi riaffronta la situazione tra Nunzio e Garrison perché è successa una cosa grave: l’insegnante, nella sfida tra Giuseppe e Nunzio, afferma di aver preferito Giuseppe, e Nunzio, in una pausa pubblicitaria, si è sfogato con questa frase:

Mi fa schifo, mi fa schifo tutto quanto.

Garrison è già nervoso e chiede che Nunzio ripeta le stesse frasi a lui. La De Filippi sottolinea che il soggetto sottinteso della frase potrebbe essere Garrison ma Nunzio smentisce categoricamente: l’offesa non era rivolta alla persona. Alessandra Celentano si scaglia violentemente contro Nunzio e quest’ultimo cerca di difendersi ammettendo che la parola “schifo” era riferita a quella situazione e non alla persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>