Amici 12, Pasquale Di Nuzzo: “Sogno di ballare in un tour con Rihanna”

di Redazione Commenta

Pasquale Di Nuzzo, eliminato da Amici 12 ad un passo dalla finale, fa un bilancio della sua avventura nel talent di Canale 5  e  pensa al futuro, sognando un tour con Rihanna.Il ballerino, in un’intervista a TgCom24, dice che bisogna sempre credere ai propri sogni:

Sono felicissimo di essere entrato ad Amici col concorso Fanta e non ho mai pensato di arrivare fino al serale. Ho cercato sempre di impegnarmi al massimo e migliorare alcune mie caratteristiche anche caratteriali. Sono ancora più determinato e convinto ed è un bene essere così anche per tirare fuori le unghie. Bisogna sempre crederci ai sogni. Ho imparato sulla mia pelle. I sogni possono tramutarsi in realtà e l’ho capito quando sono entrato ad Amici.

Secondo Pasquale il bilancio della sua esperienza ad Amici è positivo:

Positivo. Ho cercato di dimostrare, non solo ai professori, di meritare come gli altri quel posto a scuola anche andando oltre al mio aspetto fisico. Ho cercato di non farmi condizionare e tirare sempre dritto.

Il ballerino racconta che sono stati i suoi genitori a spingerlo verso la danza:

Loro erano appassionati di balli latino-americani così quando avevo cinque anni mi portavano con loro alle serate. Ad un certo punto così piccolino mi mettevo in mezzo alla pista scatenato. Così mamma e papà hanno pensato di iscrivermi nella scuola di danza. Ho iniziato a 11 anni e non mi sono più fermato. Sono molto fiero dei miei genitori che nonostante anche qualche difficoltà economica hanno voluto che danzassi e studiassi.

Di Nuzzo sogna in grande:

Farò molti provini e vorrei anche andare all’estero, per esempio in America, per perfezionarmi. E poi, se proprio devo puntare in alto, mi piacerebbe ballare in tour con Rihanna. E’ un’artista che stimo moltissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>