Amici 12, sesta puntata: eliminata Lorella Boccia. L’addio di Miguel Bosè

di Redazione Commenta

Spread the love

Ieri sera abbiamo assistito alla sesta puntata del serale di Amici 12 che è stato seguito da 4,8 milioni di telespettatori realizzando il 23,55% di share. Ripercorriamo insieme i momenti più salienti e vediamo chi ha dovuto abbandonare la scuola. La prima manche è stata vinta dai Blu e ad essere candidata all’eliminazione è stata Lorella Boccia, nella seconda parte della sfida ha trionfato la squadra Bianca e a finire al ballottaggio è stata Ylenia Morganti. I professori e la giuria decidono di salvare quest’ultima e ad essere eliminata è Lorella tra gli applausi dei compagni e le lacrime di Pasquale. Ad aprire la puntata sono stati  Alex Schwazer e Carolina Kostner con un sentito discorso sull’importanza dei sogni che non ha tralasciato nemmeno lo scottante argomento della squalifica per doping del giovane.  Non sono mancati emozionanti duetti come quelli di Greta con gli Skunk Anansie sulle note di Hedonism (Just Because You Feel Good), Verdiana con Anna Oxa in Tutti i brividi del mondo e Moreno e Greta che hanno cantato La tua bellezza con Francesco Renga. Il quarto giudice della puntata è stato l’amatissimo Marco Bocci. Moreno ha cantato i suoi inediti Che confusione, Stai attento e Piccole cose, che saranno contenuti nell’album Stecca, in uscita  il 14 maggio. Momenti  intensi sono stati la performance di Eleonora Abbagnato e Nicolas Le Riche che hanno danzato un passo a due classico, l’esibizione di un’emozionatissima Emma che ha realizzato il suo sogno di duettare con Skin, il sensuale duetto tra i direttori artistici sulle note di Morena mia e l’addio di Miguel Bosè alla trasmissione che riceve i complimenti di un’emozionata Maria De Filippi e suscita le lacrime di Emma e del diretto interessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>