Amici 14, Michele Barile: “Devo ringraziare la mia famiglia e Maria De Filippi per aver creduto in me”

di Fabiana Commenta

Da tre anni a questa parte Michele Barile è uno dei ballerini professionisti di Amici dopo aver partecipato ad Amici 9.

Ma per il ballerino le cose non sono sempre state facili.

La mia passione per la danza è nata quasi per caso. Ricordo ancora quel giorno, l’odore che si respirava in sala prove. Avevo solo 5 anni quando ho indossato per la prima volta le mezze punte. Ringrazio il Cielo per questo, perché se non fosse stato così, probabilmente non avrei mai iniziato. La consapevolezza che la mia passione potesse diventare il mio lavoro non è arrivata subito. 

Ha raccontato il ballerino intervistato da Top. E per seguire il suo sogno ha dovuto lasciare il suo amato Sud.

Lasciare il Sud non è stato facile, ma nemmeno difficile. Certo, ho dovuto allontanarmi dalla mia famiglia, ma purtroppo, lavorare nel mondo della danza in Puglia è qualcosa di impossibile. Sono stato costretto a prendere quella decisione. È stata dura, ma se oggi sono quello che sono e so badare a me stesso, è grazie a tutto questo. Devo ringraziare la mia famiglia perché nonostante le difficoltà economiche, non mi hanno mai fatto mancare nulla, mi hanno sempre permesso di studiare danza in Italia e all’estero e quindi li ringrazierò a vita per quello che mi hanno dato, per il sostegno e per aver creduto nella mia passione. E sento di dover dire grazie anche a Maria De Filippi, che ha creduto in me e mi ha dato questa grande opportunità. Le devo molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>