Amici, Luca Zanforlin: “Noi diamo ai ragazzi l’occasione, ma poi devono farcela da soli”

di Redazione 1

In un’intervista rilasciata a Visto, Luca Zanforlin parla del talent show Amici.

Luca, che è uno degli autori del programma dichiara:

se prima Amici era il sogno, oggi, dopo dieci edizioni, è un ufficio di collocamento a tutti gli effetti.

Ne spiega anche il motivo:

sono tre anni che puntiamo sempre più sul talento, perchè le case discografiche e le compagnie di danza hanno cambiato atteggiamento verso di noi. E’ per questo che, mentre prima anche chi non aveva mai studiato prima poteva riuscire a entrare nella scuola, oggi solo chi ha un livello altissimo può farlo.

Riguardo al suo comportamento, Luca non ha nulla da rimproverarsi:

quest’anno sono stato accusato di essere stato più cattivo del solito. A me non sembra. Mi sono arrabbiato moltissimo solo quando, dopo la sfida persa da Stefan Poole, tre ragazzi hanno messo in discussione la veridicità del programma. Con quelle affermazioni hanno offeso non solo me e Maria De Filippi, ma anche le 150 persone che tutti i giorni si occupano di loro. I professori avrebbero voluto squalificarli. Io non me la sono sentita. Che diritto avevo di infrangere il loro sogno?

Sulle critiche fatte da Martina Stavolo al talent show attraverso una sua canzone che avrebbe portato a Sanremo, Luca risponde:

sul caso Martina mi viene da dire poverina! La sua non è stata una provocazione, ma una rosicata bella e buona. Di musica si può vivere senza avere un discoin hit parade. Bisogna smettere di pensare che Amici ti deve garantire per forza qualcosa.

Luca, inoltre, specifica:

noi diamo ai ragazzi l’occasione, ma poi devono farcela da soli. I ballerini si devono far notare dalle compagnie internazionali, senza spendere i soldi per andare all’estero e i cantanti saltano parecchi step perchè si trovano direttamente davanti ai presidenti delle case discografiche. Non mi sembra che questo sia poco.

Non ha mica torto, eh!

Commenti (1)

  1. guarda caso due di quei tre che avevano messo in discuassione la veridicità dle programma, pensiero tra l’altro condiviso da molte persone, sono già fuori e una sta per esserlo…guarda caso Zanforlin eh??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>