Annalisa Scarrone: “Il palco di Sanremo sembrava inarrivabile e invece sono qui”

di Redazione 1

A pochi giorni dal suo debutto sul palco dell’Ariston Annalisa Scarrone si dice emozionatissima e fiduciosa che i suoi due brani possano piacere al pubblico. La cantante, in un’intervista al quotidiano La Stampa, racconta di amare Sanremo da sempre:

Sono eccitata perché Sanremo, per me che sono ligure nel midollo, è sempre stato un po’ come Natale. Una festa casalinga che si celebra ascoltando sul divano le canzoni in silenzio davanti la tv per poi commentare con amici e parenti alla fine di ogni esibizione. Quando ero piccola e cominciavo a provare la mia ugola riuscendo a tirar fuori qualcosa di buono il palco dell’Ariston sembrava inarrivabile ed invece…

Annalisa parla dei suoi pezzi, Non so ballare e Scintille:

Scintille per me è una novità e sono felice di propormi con un pezzo che tira fuori ironia e follia. Non so ballare è una magia. Il collegamento tra me e l’autore Ernan Meta è pazzesco. Scrive cio’ che scriverei io. Non so ballare ma riesco a sentire farfalle danzare in me’ è una strofa che adoro.

La Scarrone parla di Marco Mengoni e Chiara Galiazzo, provenienti come lei da un talent e che ritroverà al Festival:

Li conosco tutti e due e per quanto riguarda Chiara sono in tanti ad averci paragonate per il tipo di tonalità molto potente che per i colori: siamo due rosse naturali. Con Chiara c’è una conoscenza ancora più forte perché ci siamo ritrovate ai provini delle stesse trasmissioni ma da quando l’ho incontrata ad oggi è cresciuta tantissimo.

Nali cerca di combattere l’ansia:

Grazie a Maria De Filippi che mi sta vicina, ed è stata la prima a chiamarmi quando si è saputo che sarei stata tra i quattordici, un po’ di esperienza davanti alle telecamere l’ho fatta e anche l’anno scorso per la finale di Amici a Verona sapevamo che, oltre alla gente seduta in una delle arene più belle al mondo, a casa c’era tanta gente. Certo lo dice anche il jingle: ‘Sanremo è Sanremo’ ma cercherò di concentrarmi al massimo sulla canzone così da poter fare la migliore figura possibile.

 

Commenti (1)

  1. A dire il vero il titolo non è dei migliori, ma Annalisa è capace di trasmettere grandi emozioni in qualunque canzone, farò il tifo per lei, che la sua voce straordinaria possa portarla lontano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>