Ballando con le stelle, Massimiliano Rosolino e Natalia Titova, hanno rischiato la crisi

di Redazione Commenta

Massimiliano Rosolino e Natalia Titova dopo sette anni d’amore e la nascita di due figlie, hanno trascorso un periodo di crisi, ma per fortuna l’amore e la volontà di non perdersi li hanno portati a superare questo momento difficile.Il nuotatore, sulle pagine del settimanale Gente, confida che la lontananza ha messo a dura prova il loro rapporto:

Contatti zero. Quaranta giorni senza sentirsi, senza vedersi. Ho girato una fetta del pianeta, dal Vietnam alla Cambogia, poi Laos, Thailandia, ma ho lasciato il mio mondo a casa, a Roma. Quando sono tornato dal reality Pechino Express pensavo che la vita potesse riprendere un ritmo blando, naturale. Sbagliavo. Il lavoro ha preso il sopravvento. Gli impegni hanno iniziato a incombere, incalzare, le trasferte a tenerci ancora lontani. E abbiamo rischiato di perdere il nostro equilibrio di coppia.

La crisi era dietro l’angolo, ma per fortuna è stata evitata:

Diciamo che tensioni forti non sono mancate tra noi. Quando si corre tutti e due a mille all’ora è facile uscire di strada. L’importante è sapere quando togliere il piede dall’acceleratore, fermarsi in tempo ed evitare il patatrac.

La coppia si sta ritrovando grazie anche alle meritate vacanze natalizie:

Abbiamo festeggiato il Natale in famiglia, a Napoli, poi ci siamo concessi una vacanza sulla neve, a Rocca Pia, in Abruzzo. Avevamo bisogno di ritrovarci. A me è mancato il calore quotidiano quando ero impegnato con Pechino Express. E con due figlie piccole, io arrivo sempre ultimo nella razione di coccole e attenzioni. Perciò le ho rapite e per due settimane ci dedichiamo solo a noi.

Rosolino conferma che lui e Natalia si sposeranno, ma senza fretta:

Ne parliamo, accadrà. Ma vorrei che Vittoria camminasse e parlasse quel giorno. Compie un anno il prossimo 19 gennaio. Facendo due calcoli, ancora per un po’ sono salvo…

La cosa importante è aver ritrovato la serenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>