Ballando con le stelle 2017, Xenya concorrente (scheda)

di Sara Bianchessi Commenta

Xenia è ufficialmente tra i concorrenti di Ballando con le stelle 2017, in onda da sabato 25 febbraio 2017 su Rai Uno. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla modella che danzerà con il maestro Raimondo Todaro.

Xenia è ufficialmente tra i concorrenti di Ballando con le stelle 2017, in onda da sabato 25 febbraio 2017 su Rai Uno. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla modella che danzerà con il maestro Raimondo Todaro.

Xenia nasce in Siberia, Russia. A 16 anni partecipa al suo primo concorso di bellezza dove viene incoronata Miss Tyumen. Ottiene inoltre una borsa di studio alla Tumen University ed inizia a studiare Lingue Straniere. Grazie ai corsi di inglese entra in contatto con la cultura anglo americana ed inizia accrescere in lei il cosiddetto “america dream”. A 19 anni va in America per la prima volta, con l’obiettivo di lavorare come modella. Non è stato semplice, e prima di riuscirci ha dovuto mantenersi facendo diversi lavori come bagnina e baby sitter. Grazie a molti sacrifici ma soprattutto a costanza e determinazione è riuscita a diventare una top model affermatissima in tutto il mondo. Ora collabora con i più importanti brand, magazines e fotografi di fama internazionale. Ha partecipato inoltre come attrice al film Ticket to Vegas, un vero successo con camei dei maggiori artisti del suo Paese. Kseniya fa parte delle modelle di punta del marchio Guess e questo le permette di viaggiare in tutto il mondo, anche in Europa.

Le donne di grande ispirazione per lei sono sua nonna, mancata qualche anno fa, e Irina Shayk, un’altra bellissima modella russa. Kseniya Belousova è fidanzata con il calciatore italo-nigeriano Ugo Ukah Adal dal quale ha avuto una figlia di due anni, Vivienne. Attualmente la famiglia vive in Malasiya, dove Ugo gioca nella squadra del Selango.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>