Ballando con le stelle 10, Giulio Berruti: “Mi piacciono le donne un po’ pazze”

di Redazione Commenta

Concorrente di Ballando con le stelle 10 in coppia con Samanta Togni, il bel Giulio Berruti continua a rilasciare interviste un po’ ovunque.

Oltre alle motivazioni che l’hanno indotto ad accettare proprio adesso la proposta di Milly Carlucci, è chiaro che l’attore non può non parlare del suo rapporto con la bellezza. 

Il fascino non è solo la fisicità, il good looking, la bella apparenza: ho lavorato per tanti anni nella moda e di ragazzi bellissimi ne ho visti tanti, non tutti però erano interessanti.

Spiega l’attore che ammette anche di essere un tipo abbastanza solitario.

Non sono molto social: sono un po’ un lupo. Mi piace il branco però poi ho bisogno di starmene per i fatti miei, però faccio di tutto per essere il più presente possibile con chi mi segue.

Attualmente si definisce single (anche se qualche tempo fa aveva ammesso di frequentare una ragazza), ma sulle donne ha le idee ben chiare.

Se parliamo di un amore importante, e non di un’avventura passeggera, allora il bell’involucro non basta. È il carattere di una donna che mi colpisce: mi affascina ciò che c’è dietro gli occhi, il suo modo di guardare e di guardarti. E anche la sua libertà: mi piacciono le donne un po’ pazze. Se le donne hanno la sindrome della crocerossina, io ho quella del dottore, sono portato ad abbracciare tutte le persone che hanno bisogno di affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>