Britain’s Got Talent, Susan Boyle: “Ho la sindrome di Asperger”

di Redazione Commenta

Spread the love

Quattro anni fa arrivava seconda nel talent show Britain’s Got Talent (il corrispettivo inglese di Italia’s Got Talent, per intenderci) e da quel momento la sua vita è cambiata radicalmente. Susan Boyle è diventata una star internazionale e ha cantato anche per capi di stato, in tutto il mondo.

Dopo la finale del programma era stata ricoverata in una clinica psichiatrica e in questi giorni ha fatto una rivelazione:

I giornali hanno scritto che ho danni cerebrali. No, è qualcos’altro. Ho la sindrome di Asperger. È una condizione con cui devo vivere e lavorare, ma sono più rilassata. Le persone capiranno meglio chi sono e perché faccio le cose che faccio.

Questo è ciò che la cantante ha rivelato al Guardian, la sindrome di Asperger è una forma di autismo ad alto funzionamento, che va a colpire le interazioni sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>