Costantino Vitagliano: “Ho ricevuto molte proposte indecenti, ma sono rimasto fedele ai miei valori”

di Sara Bianchessi 3

 Costantino Vitagliano, il tronista che ha fatto la storia di Uomini e Donne, reduce dalla vittoria a Baila con Elisabetta Gregoraci parla della sua carriera, di come si mantiene in forma e afferma di essere single e di darsi da fare per trovare l’anima gemella.L’ex tronista, in un’intervista a Stop, fa il bilancio dell’anno che si è da poco concluso:

Sono molto contento. Ho chiuso in bellezza l’anno vincendo la prima edizione di Baila insieme a Elisabetta Gregoraci, con la quale è nata una bella notizia.

A chi chiede se tra lui e la showgirl ci sia del treno Costa risponde così:

Siamo solo amici. Elisabetta è troppo impegnata a fare la mamma e la moglie. Magari potessi avere una storia con lei, ma Eli è fedele.

Vitagliano si dichiara single:

Sono single, sono tornato sulla piazza e mi sto dando molto da fare.

L’ex tronista parla di ciò che si augura per il nuovo anno:

Mi auguro solo di stare bene in salute, cosa che auguro anche ai miei genitori e ai miei veri amici. Per il resto, ringraziando Dio, non mi posso lamentare. Ho dimostrato nel corso degli anni che ho tanta voglia di fare e che sono in grado di svolgere anche altri ruoli, non solo l’opinionista.

Costantino sottolinea l’enorme successo ottenuto ai suoi esordi:

Il mio carattere forte mi ha fatto aver un successo dalla portata inimmaginabile. Sono citato nell’enciclopedia dello spettacolo di Aldo Grasso e grazie a me è nato il termine tronista, che è stato inserito nel dizionario italiano.

Vitagliano ammette che le proposte indecenti non sono mancate:

Tantissime, sia da uomini che da donne. Ma da ragazzo di periferia ho portato avanti i valori morali appresi in famiglia.

L’ex tronista da qualche consiglio a chi vuole sfondare nel mondo dello spettacolo:

Non perdersi mai d’animo, non mollare ai primi ostacoli e non svendersi mai, altrimenti meglio cambiare obiettivo.

Detto da uno che di sogni ne ha realizzati parecchi vale ancora di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>