Cristina D’Avena: “Bisogna prestare molta attenzione ai talent riservati ai più piccoli”

di Redazione Commenta

Cristina D’Avena, voce delle più famose sigle dei cartoni animati dagli anni ottanta ad oggi, dice la sua sulla tv di oggi e in particolare sui talent dedicati ai più piccoli a cui, a suo parere, bisogna prestare particolare attenzione.La D’Avena, in un’intervistata a Libero, spiega il suo punto di vista:

Bisogna fare molta attenzione: parliamo di gare in cui c’è competizione: vincono, perdono, vengono giudicati. Un altro conto  è lo Zecchino dove si premia la canzone, non il bimbo. Senza contare che il timbro cambia per cui magari a 10 anni sfondano, poi gli dicono che non vanno più bene.

Voi la pensate come lei?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>