Davide Clivio e Dario Nanni: “Ce ne andiamo dall’Italia. Non c’è lavoro per chi ha partecipato a un reality”

di Marziano Torresi Commenta

 Il lavoro scarseggia, i giovani con in mano un contratto a tempo indeterminato si contano sulle dita di una mano, in pochi riescono ad arrivare a fine mese senza chiedere un aiuto economico ai propri genitori. Da questo scenario non sono immuni due ex concorrenti di reality. Stiamo parlando di Davide Clivio (Grande Fratello 11) e Dario Nanni (L’isola dei Famosi 7), i quali hanno dichiarato a Top di voler andare via dall’Italia a causa dell’impiego che non arriva. Per Clivio le ragioni stanno tutte nella sua passata esperienza televisiva:

Ho avuto molte difficoltà con i grandi brand con cui lavoro, che non vogliono associare la loro immagine al volto di un gieffino.

Discorso diverso per Dario:

Fuori dall’Italia molte volte hanno budget più alti che garantiscono qualità del lavoro, oltre che… più soldi per me!

Dopo la fuga dei fisici, la fuga dei fisicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>