Emanuele Corvaglia – Nessuno ci protegge – testo e video ufficiale

di Sara Bianchessi Commenta

Emanuele Corvaglia, dopo l’esperienza ad Amici 12, ritorna con un nuovo singolo, Nessuno ci protegge,  che anticipa l’album la cui uscita è prevista per il prossimo autunno. A seguire, il testo e il video ufficiale del brano.

Chi ha avuto il pane ha perso i denti
chi non ci vede usa le lenti
chi non ha un letto cerca un tetto
e chi è ferito chiede rispetto
C’è chi l’ha data via
C’è chi è finito dentro per la brutta compagnia
C’è chi ha beccato la combinzione della lotteria
C’è chi è voluto andare via

Se il contenitore presenta la forma
se sputi in aria prima o poi ti ritorna
Dirottare, non sbandare, far capire senza urlare
e ascoltare anche il rumore del silenzio

Non mi fermo qui
ad osservare che tra tutta questa gente
siamo gli unici controcorrente
sabbie mobili
c’è chi la gloria purché svendino le storie
tu resti incastrato lì
mai più liberi
con la paura di rischiare
di cadere in questo mondo che non ci sorregge
nessuno ci protegge

Chi tradisce spesso di mente
e chi si fida poi ne risente
chi fa sordo ma bene sente
chi ha pagato e non ha fatto niente
c’è chi ha spillato slot
chi s’è mangiato tutto
quanto non sa dire stop
c’è chi ha tirato a tutta sera per sentirsi Dio
e non riesce a dirle addio

Non mi fermo qui
ad osservare che tra tutta questa gente
siamo gli unici controcorrente
sabbie mobili
c’è chi la gloria purché svendino le storie
tu resti incastrato lì
mai più liberi
con la paura di rischiare
tu resti incastrato lì
mai più liberi
con la paura di rischiare

E siamo liberi
e adesso guardami

Tu resti incastrato lì
mai più liberi
con la paura di rischiare
di cadere in questo mondo che non ci sorregge
nessuno ci protegge
nessuno ci protegge


Fonte|Soundsblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>