Esibizione J-Ax concerto 1 Maggio

di Fabiana Commenta

In scaletta nel Concerto del Primo Maggio 2015 a Roma, in una gremitissima Piazza San Giovanni, si è esibito anche J-Ax. Il coach di The Voice of Italy 3, cappello rosso in testa e giubbotto nero, è tornato sul palco romano dopo 15 anni e ha scaldato immediatamente l’atmosfera.

Canta Ribelle e basta, Domani smetto, ma soprattutto intrattiene il pubblico e approfitta del palco per dire la sua: attacca Matteo Salvini e le sue posizioni sull’immigrazione. 

È l’ora di smettere di combattere contro i poveri, è ora di combattere la povertà.

Dice il cantante dal palco. E ci prende talmente gusto da dire.

Almeno il Primo Maggio non si deve aver paura di fare cose di sinistra: io occupo il palco.

E infatti J-Ax decide di co-condurre il concertone accanto alla presentatrice ufficiale, Camila Raznovich che suo malgrado è “costretta” ad accettare la presenza del rapper. D’altra parte J-Ax pochi giorni aveva ammesso che stare in televisione gli piace davvero molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>