Extra Factor 29 Ottobre 2010: il pubblico vota Stefano solo perchè è balbuziente?

di Redazione 1

Spread the love

18.46 – Inizia l’appuntamento quotidiano con eXtra Factor condotto, come tutti i giorni, da Francesco Facchinetti e da (chiamatela come volete: pyschologa? dottoressa?) Alessandra Barzaghi. Gli opinionisti in studio di oggi sono Benedetta Mazzini, Cristiano Malgioglio e il giornalista Luca Benedetti.

Marika, la new entry entrata in gara martedì scorso, è entrata nel loft ed è stata accolta con grande affetto e allegria da tutti i concorrenti, che hanno sprecato tantissimi complimenti. In particolare quelli di Ruggero che ha ammesso che le piace sia vocalmente, che fisicamente.

{democracy:110}

Davide nella prossima puntata canterà Ballando sul mondo, il pezzo scelto dal pubblico internauta. Ma Davide non è molto convinto di questo pezzo e ha paura di sbagliare. Secondo Benedetti, invece, ce la può fare senza dubbio e dice che probabilmente il pubblico ha votato più di pancia.

Davide presume che sia andato al ballottaggio per colpa della canzone, e Mara condivide anche se lo sgrida dicendoli che ha sbagliato a non essere nella maniera giusta nel brano della scorsa settimana.

Facchinetti annuncia uno scoop: viene mostrato un video in cui Davide (sembra) che baci Nathalie. Sembra.

Mara vorrebbe vedere Stefano sereno per far si che canti più tranquillo e soprattutto alla sua maniera. Inoltre Mara sprona il suo allievo dicendoli che è amato dal pubblico per quello che trasmette quando canta e non perchè è balbuziente.

Malgioglio non concorda con Mara e si ostina a dire che Stefano non sa cantare. Benedetta Mazzini ammette che Stefano nelle prime puntate è stato meraviglioso, mentre si è affievolito con il tempo. Invece Benedetti crede che il pubblico, votandolo, ha messo in difficoltà Stefano.

Stefano e Davide hanno stretto una forte amicizia duranti due mesi, tanto che Stefano ha dichiarato:

Se andava via Davide, andavo via anch’io.

Gli opinionisti pensano che Stefano voglia andare al ballottaggio per misurarsi con la giuria e per vedere se l’ascoltano (e quindi lo giudicano per la loro voce) o lo guardano (e quindi lo giudicano per la sua balbuzie).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>