Fabri Fibra condannato per diffamazione, ha offeso Valerio Scanu

di Maris Matteucci Commenta

Fabri Fibra è stata condannato a pagare una multa e un risarcimento a Valerio Scanu, dopo le frasi offensive usate dal rapper nella canzone A Me Di Te. Leggendo il testo della canzone, si evince che Fabri Fibra allude all’orientamento sessuale del cantante sardo emerso grazie ad Amici.

La canzone A me di te del rapper Fabri Fibra offende la reputazione del cantante Valerio Scanu

Così ha sentenziato il Tribunale di Milano. Il rapper, “quale autore del brano A me di te inserito nel suo cd dal titolo Guerra e pace“, è stato condannato a pagare una multa e ha già dovuto versare un anticipo di risarcimento di circa 20mila euro al cantante che aveva deciso di agire dopo essersi sentito offeso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>