Fabrizio Conti diventa papà, Sara Esposito è in dolce attesa

di Redazione Commenta

Sembrano lontani i tempi in cui Fabrizio Conti mieteva vittime all’interno della Casa del Grande Fratello o dava scandalo passando una notte di passione con la allora fidanzatissima Caterina Siviero. Il playboy ha messo la testo a posto e presto diventerà papà, Sara Esposito, la ragazza con cui sta da un anno è in dolce attesa e lui non potrebbe esserne più felice.Conti confida la sua gioia per l’imminente paternità al settimanale Visto:

Presto diventerò padre. E precisamente a dicembre nascerà mio figlio. Sono felicissimo. È sempre stato un mio desiderio. Un uomo a 33 anni deve pensare anche a questo, a maturare. La vita, senza un figlio, non ha senso. 

Fabrizio chiarisce di aver sempre creduto nel valore della famiglia:

Ho sempre creduto nei saldi valori della famiglia che mi sono stati trasmessi dai miei genitori. È ovvio che il pubblico che mi ha conosciuto con il Grande fratello può essersi fatto un’idea diversa. Però quel Fabrizio era, e utilizzo il passato perché oggi non è più così, semplicemente, un ragazzo single che si voleva divertire.

L’ex gieffino confida di aver trovato in Sara la donna giusta per lui:

Poi ho incontrato Sara un anno fa. E ho capito che era la persona giusta. Nonostante i litigi e un rapporto turbolento, ho sempre saputo che era speciale. E, più di tutte, mi ha sempre dimostrato che ci teneva a me, che voleva avere un rapporto, costruire qualcosa. 

Anche Sara è al settimo cielo:

Anch’io, fin dal primo momento che l’ho conosciuto, ho capito che era l’uomo della mia vita e, nonostante ci siano stati momenti di rottura, incomprensioni e scontri, non ho mai smarrito quell’idea. Oggi siamo insieme. Felici. E aspettiamo un figlio. Non potevamo chiedere di meglio.

Congratulazioni alla coppia per il bimbo in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>