Federica Capuano a Mondoreality: “Amici ti forma come artista completo”

di Redazione 2

Spread the love

Federica Capuano ha partecipato ad Amici nel 2007 e a distanza di qualche anno si è trasferita negli Stati Uniti, ci racconta un pò di se  in questa intervista.

Cosa ti ha dato l’esperienza di Amici umanamente e professionalmente?

Umanamente Amici ti insegna a spingerti oltre i tuoi limiti senza aver paura. A me ha dato coraggio, mi ha aiutato a conoscere meglio me stessa, e mi ha fatto conoscere persone stupende da cui ho potuto imparare tanto. Professionalmente Amici ti forma come un artista completo anche se, ovviamente, non si deve mai smettere di studiare!

Qual’è stato il momento più emozionante di quell’esperienza?

Il momento più emozionante è stato il giorno in cui ci hanno mostrato la classifica di gradimento per l’accesso al serale. Gli ultimi 4 sarebbero andati a casa e io ero sempre fra gli ultimi posti quindi non avevo molta fiducia. Alla fine ero quarta in classifica e con grande sorpresa mia e dei miei compagni ho potuto accedere al serale! Ho pianto come una fontana (anche se non è molto difficile farmi aprire i rubinetti).

Ti sei trasferita negli Stati Uniti, come ti trovi li? In cosa il modo di lavorare americano è diverso da quello italiano?

Qui negli USA mi trovo da paura! Posso usare il romanaccio? Ho sempre avuto un debole per questo paese perchè sono venuta qui a studiare inglese per un mese quasi ogni anno da quando ho 16 anni. Come differisca il modo di lavorare non saprei dirti visto che sono qui per il college al momento, ma il modo di insegnare e studiare sono completamente diversi. Qui il metodo è molto più pratico e volto a preparare gli studenti al mondo del lavoro. Io ho preso la laurea alla Sapienza di Roma e, per quanto ami la mia università, devo dire che mi ha formato molto più a livello teorico che pratico. Ma questo è il bello dell’esperienza che sto facendo qui, aggiunge pratica alla ottima base teorica che le università italiane danno.

Sei stata a lungo fidanzata con un collega, è difficile gestire il rapporto con una persona che fa lo stesso lavoro?

Gestire i rapporti d’amore è difficile punto. Stesso lavoro o no ma di sicuro, il fatto che abbiamo entrambi lavorato nello spettacolo durante la nostra storia l’ha resa più complicata. I lunghi periodi di distanza, in particolare, sono i più difficili da gestire.

Che rapporti hai con i tuoi fans, senti la loro mancanza ora che sei lontana dall’Italia?

Con i miei fans ho un rapporto di amicizia. Con molti di loro mi sento regolarmente e alcuni sono quasi un punto di riferimento, che tu ci creda o no! Ci sono 3 ragazze con cui mi vedevo almeno 2 o 3 volte l’anno per una giornata insieme di shopping al centro di Roma! Ci divertiamo molto insieme. Sono simpaticissime! Ora non è più possibile perchè vivo qui altrimenti lo faremmo ancora. Comunque voglio molto bene ad ognuno dei miei fans e cerco di dimostrarlo quando posso. Sono stata cresciuta con l’insegnamento di essere sempre umile e mai montarmi la testa e credo che questo si rifletta nel mio modo di relazionarmi con tutte le persone che mi circondano, non solo con i miei fans.

Sognamo un po’, con chi ti piacerebbe di più in assoluto recitare?

Johnny Depp e Robert Downey Jr. Possibilmente tutti e due nello stesso film e con me come unico ruolo femminile. Che puoi volere di più?

Cosa pensi di chi uscito da un Reality come il Grande Fratello si cimenta nella recitazione?

Se hanno un background nella recitazione, o se si mettono di impegno dopo il GF per studiare e diventare attori credibili non ho nulla in contrario. Luca Argentero penso sia un bravo attore che guardo molto volentieri sullo schermo. Grande Fratello o no. Io sono sempre pro-talento. Se il talento non c’è e un personaggio fa films o teatro solo ed esclusivamente per la fama datagli dal GF allora sì, sono abbastanza contraria. Specialmente visto che ci sono tanti bravi artisti che escono da Amici e potrebbero lavorare al loro posto.

Qual’è il tuo film preferito? Quello che non ti stancheresti mai di vedere?

Questa è difficile perchè dipende dal periodo della mia vita e dal genere. Se parliamo di musicals, Cabaret potrebbe essere la risposta; se parliamo di cartoni della Disney, La Spada nella Roccia non si batte (nessuno mi mette più d buonumore di Mago Merlino e Anacleto); se parliamo di films ti direi: Donnie Darko per drama, e Road Trip per commedy. (Scusa il metà italiano e il metà inglese ma essendo qui fissa da 8 mesi comincio a dimenticare come si dicono certe cose in italiano!)

Oltre ad essere un’attrice sai anche ballare e cantare, hai mai pensato di cambiare strada?

Al momento sto già perseguendo un’altra strada, sono qui per studiare Marketing della Moda perchè voglio rendere più specifica la mia laurea in Marketing e Comunicazione. Al momento mi sto focalizzando su Trend Forecasting e Fashion Merchandise Buying, ma chissà cosa mi riserva il futuro. La vita è sempre piena di sorprese, e raramente le cose vanno come noi le pianifichiamo.

Che progetti hai per il futuro?

Al momento, per il futuro vicino, ho intenzione di fare domanda per un Visto diverso da quello che ho ora di studente. Vorrei rimanere negli Stati Uniti un anno in più per cercare lavoro qui. Amo l’Italia , quanto mi manca il nostro cibo non potete capire e non rinnegherò mai le mie origini, ma sono giovane e ho voglia di espandere i miei orizzonti! Wish me luck!

Foto: Massimo Stancanelli

Commenti (2)

  1. E brava Sara! Intervista semplice ma diretta. Ma la Capuà è sempre la Capuà. In bocca al lupo per tutto Federica :)………..

  2. Bravissima Fede, questa intervista mi piace veramente tantissimo, una grande artista e molto umile, ti auguro veramente di cuore di arrivare lontano e di realizzare ogni tuo sogno :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>