Fedez e Francesco Facchinetti, battibecco infinito su Twitter

di Redazione Commenta

Sembra davvero infinita la telenovela fra Fedez e Francesco Facchinetti che continuano a punzecchiarsi via social.

Tutto era cominciato quando Fedez aveva accusato Facchinetti di essere un raccomandato, ma da quel momento in poi la querelle è andata avanti. 

Non sottolineare ironicamente il mio MERITATO successo che hai preso più spinte nella vita che sopra l’altalena, easy

Aveva replicato Fedez e a quel punto Facchinetti aveva risposto alludendo a Matteo Grandi che scriverebbe testi delle canzoni e battute sui social per Fedez. Dopo l’intervento di Ja Ax, amico e socio di Fedez, Facchinetti ha scritto un papiro sulla questione attaccando i due musicisti, ma cercando di mettere un punto alla situazione.

Due giorni fa ho scritto un post SINCERO a Fedez, che da un po’ di tempo mi insulta senza che io ne comprenda il perché. Ha cominciato nel suo disco (“Il mio paese chiama Facchinetti figlio d’arte, come andare da McDonald’s e dire vado al ristorante”) senza che io abbia mai replicato e continua imperterrito sui giornali. E allora facciamo che il Mc Donald’s risponde ancora una volta educatamente al Cracco del rap (…)

La domanda importante però a questo punto è: cosa vi ho fatto? Ci sono problemi più grandi di queste cazzate e non avrei mai voluto passare un sabato mattina di Natale a scrivere questa replica, ma nonostante mi abbiano insultato in tantissimi nel mondo RAP e nonostante io sappia che è il gioco delle parti (e del marketing), questa volta siamo andati oltre. Ci seguono milioni di ragazzi e l’esempio che date è allucinante. Sul web, di odio, ce n’è già abbastanza e i giovanissimi lo praticano con troppa facilità. Dovremmo insegnare il rispetto, il nostro esempio è importante.
Mi sembrate il gatto e la volpe, vi preparate a tavolino le frecciate da tirare durante la settimana e godete ogni volta che insultate qualcuno perchè il numero di RT aumenta e pure i giornali e i siti che riprendono le vostre belle risse mediatiche. Per piacere. Fate il vostro mestiere che FATE VERAMENTE BENE, senza tirar dentro me ogni volta.

Avranno finito?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>