Grande Fratello, Melita Toniolo: “Scordatevi la diavolita, ora studio recitazione e farò uno spettacolo teatrale”

di Redazione Commenta

Spread the love

Questa per Melita Toniolo sarà un’estate di lavoro, anche se questo non le impedirà di trascorrere qualche giorno di relax tra Jesolo e Formentera con gli amici di sempre. L’ex gieffina racconta di volersi staccare dall’immagine della diavolita, parla dei suoi progetti per il futuro e ammette che a livello sentimentale qualcosa bolle in pentola.Melita, in un’intervista a Tgcom24, parla di ciò a cui lavorerà questa estate:

Il tour di Radio Bruno lo faccio da tre anni e ormai è come una famiglia. Mi piace perché sono a contatto con i più grandi della musica italiana, dagli Stadio a Emma a Mengoni. Il tour Berocca tocca invece le più belle località balneari.

La Toniolo spiega qual’è il ruolo che preferisce:

Il mio lavoro preferito resta quello di affiancare i comici, con i quali lavoro ormai da anni nel settore live. Presentarli o fargli da spalla. Mi piacerebbe proseguire su questa strada.

L’ex gieffina parla dei suoi progetti lavorativi per l’autunno:

Anche se ultimamente sono spesso in giro per lavoro, cerco di studiare e migliorare sempre. Mi appassiona il mondo del musical. Tanto che c’è in ballo uno spettacolo tatrale.

Melita vuole allontanardi dall’immagine della diavolita e a breve inaugurerà il suo nuovo sito:

La Diavolita è un personaggio che negli anni mi ha dato tanto e ancora la gente, dopo cinque anni, mi chiama così. Ma devo ricordare sempre che ormai sono abbastanza lontana da quell’immagine. Ma non è facile staccare il pubblico da un’immagine creata e fargli capire la vera personalità. Credo che sia così anche per gli attori. Il sito sarà prima di tutto professionale. Con nuove foto e nuovi contenuti. Insomma, la Melita 27enne cresciuta professionalmente e anagraficamente. Ma non vi anticipo nulla, ci sto lavorando da mesi con stylist e creativi. Sarà una vera sorpresa.

La Toniolo ha aperto anche un blog:

Da un po’ pensavo a questa cosa, e finalmente grazie a un’amica sono riuscita a realizzarlo (www.tinymelita.com). Lo stiamo pensando un po’ diverso rispetto a quelli delle mie colleghe. Li troverete la Melita di tutti i giorni.

Photo Credits | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>