Grande Fratello, Victoria Pennington, ex di Pasquale Laricchia, si è sposata

di Sara Bianchessi Commenta

Victoria Pennington, la fidanzata americana di Pasquale Laricchia, entrambi protagonisti del Grande Fratello 3,  archiviata definitivamente la loro burrascosa relazione, ha sposato il fidanzato Sam Bryan in Alabama. La coppia è poi volata in Italia per il viaggio di nozze.

L’ex gieffina, in un’intervista al settimanale Dipiù, racconta la sua felicità:

Dopo due anni d’amore ho sposato un uomo fantastico, capace di farmi rinascere, facendomi dimenticare per sempre l’inferno che avevo vissuto con il mio ex, Pasquale Laricchia.

Victoria, mentre  mostra orgogliosa le sue foto del matrimonio celebrato nei pressi di Huntsville, parla della cerimonia:

E’ stata una cerimonia stupenda, all’aperto, con 300 invitati e abbiamo ballato fino all’alba. E per finire una torta nuziale a più piani.

Per le nozze la Pennington ha indossato un abito bianco con scollo a cuore e gonna vaporosa a balze. Sul corpetto ha messo un fermaglio che apparteneva alla nonna:

I gioielli come si usa in America, per buon augurio, li ho avuti in prestito dalla famiglia di mio marito.

I neo sposi vorrebbero comprare una casa in Toscana per viverci sei mesi all’anno. Victoria ha avviato un’agenzia di casting negli Stati Uniti, tenendo corsi su Internet per aspiranti modelle e poi segnala le sue allieve alle case di moda internazionali. Il progetto più importante rimane però allargare la famiglia:

Voglio diventare mamma e, mi sento fortunata ad avere trovato l’uomo giusto, Sam sarà un bravo papà. Con lui sono rinata: ogni volta che lo guardo negli occhi, ringrazio me stessa di avere trovato il coraggio, quel giorno di tanti anni fa, di lasciarmi alle spalle per sempre la mia storia con Pasquale.

Congratulazioni ai neo sposi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>