Grande Fratello day time 18 novembre: lite furibonda tra Gabriele e Veronica, Tullio fa ingelosire Diletta

di Valeria Croce 1

Le giornate passano lente nella casa del Grande Fratello, le ore sono scandite dai movimenti del sole e sembra che l’unico modo per far passare il tempo sia battibeccare con gli altri concorrenti.

A questo proposito Maicol attacca Gabriele in una seduta in camera da letto. Maicol cerca di far capire a Gabriele che le sue affermazioni contro Veronica sono state un pò pesanti ma ciò non serve a niente, visto che pochi minuti dopo Veronica e Gabriele ricominciano a discutere. La ragazza cerca di spiegare che le parole detto l’hanno ferita molto ma lui non ci sente. La discussione degenera e Veronica ha una crisi di nervi. Cristina cerca di difendere la ragazza ma lei usa parole forti. A un certo punto della discussione dice a Gabriele che è un mezzo uomo.

Veronica pensa che il ragazzo voglia dimostrare la sua forza bruta da uomo combattendo contro di lei. Gabriele sentenzia che Veronica ha una grande rabbiacontro se stessa. Gli altri concorrenti cercano di capire le motivazioni di Gabriele. Carmela sostiene che la parte femminile di Gabriele emerge in questa situazione mettendolo in competizione con Veronica.

I ragazzi fingono di incontrarsi al bar qualche anni dopo il gf. Maicol capo branco tiene le redini di questo gioco tra amiche che si svolge tutte le sere al tavolo della cucina. I pettegolezzi si sprecano, ovviamente tutto inventato!

Diletta è delusa dal comportamento di Tullio che, invece di stare con gli altri per conoscerli meglio ed evitare di farsi votare dal pubblico a casa, preferisce stare nel letto a chiacchierare con Camila. La ragazza, si confida con Carmela, confessandole  la sua gelosia nei confronti del rapporto tra Tullio e Camila. Carmela le suggerisce di non farsi vedere in quelle condizioni.

Poco dopo i ragazzi si incontrano in salotto e Tullio chiede spiegazioni a Diletta sul suo strano comportamento. Diletta non si sente di spiegare la sua gelosia a Tullio perchè sperava che lui potesse essere in grado di capire. Come diceva una famosa canzone: “La gelosia… più la scacci e più l’avrai…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>