Italia’s Got Talent 7, anticipazioni sesta puntata

di Redazione Commenta

Oggi, mercoledì 20 aprile, alle 21.10 su Sky Uno HD e in chiaro su Tv8, assisteremo alla sesta puntata della nuova stagione di Italia’s got talent 7. Confermata la giuria composta da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. Novità di questa edizione 2016 la conduzione Lodovica Comello, star del musical Violetta.

Nella puntata di oggi potremo ammirare Isam, un ragazzo marocchino balbuziente, che lascerà tutti a bocca aperta sfoderando un beatbox da 10 e lode: 100 secondi di suoni vocali virtuosistici, in un medley di ritmi sempre diversi e straordinariamente coinvolgenti.

Stesso ritmo trascinante per una crew di “cattive ragazze” che si presenteranno sul palco munite di mazze da baseball. Al ritmo di hip hop e musica giamaicana lasceranno tutti senza parole. Calda e coinvolgente sarà anche la performance di Baye, un 42enne senegalese autodidatta che canterà un inedito capace di toccare i cuori della giuria. Sarà sempre una voce ma questa volta di una giovanissima ragazza di soli 13 anni che con la sua Redemption Song di Bob Marley farà letteralmente innamorare Nina Zilli.

E poi la sfida di una coppia di ballerini che proporranno sul palco un bacio di 100 secondi, ballando uniti, bocca su bocca e occhi negli occhi, senza staccarsi mai. Riusciranno a superare il record del bacio più lungo nella storia della tv?

E ancora tantissimi performer di talento che si alterneranno a caccia di 4 “sì” per accedere alle semifinali sempre che Nina e Luciana non decidano di schiacciare l’ambito Golden Buzz che dà accesso diretto alla finale.

Nel frattempo sono già aperti i casting per partecipare alla prossima edizione di Italia’s Got Talent, per iscriversi basta compilare il modulo su italiasgottalent.it/casting o chiamare il numero 02 45508888.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>