Italia’s Got Talent 7, riassunto seconda puntata

di Redazione Commenta

Spread the love

Facciamo il punto di quanto accaduto nella seconda puntata di Italia’s Got Talent 7, in onda mercoledi 23 marzo su Sky Uno. Chi è riuscito a passare il turno conquistando i giudici  Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano?

A passare il turno sono stati Tony Caradonna, fisico e ricercatore, One Thousand Dance che hanno creato un’atmosfera tridimensionale e poetica attraverso una performance fatta di danza e proiezioni, Marco Ruben Contreras, ballerino, Christine Feichtinger che  fa ginnastica sul palco con il suo cagnolino Finn, Ray e Jo, fratello e sorella che presentano un brano che racconta una storia di vita vissuta, Fantasia Pura Italiana, band, Twerkout Team, un gruppo tutto al femminile, Barjots Drunkers, al buio ricoperti da luci al led, fanno numeri spettacolari di basket in volo, You & Me, due giovani ragazzi omosessuali che hanno deciso di raccontare con i propri corpi quello che sono, Gabriele D’Angiò ha deciso di svolgere il suo numero in mutande per dimostrare che non nasconde trucchi nei vestiti e Bassam Sharaf, prestigiatore.

Non è andata bene a Massimo Mele, cantante, Team Cuba, ballerini, Yasmine e Nefer che si esibiscono nella danza del ventre, Yvonne, ballerina, Andreas Dellirio,  vestito da banana, Walter Saabel che sale sul palco con le caprette equilibriste, Roberto Magurano, che ha scritto una canzone per le sue galline, Loris Gacina che intrattiene pubblico e giuria in compagnia del suo pappagallo, Pink Ladies che stupiscono attraverso salti su tappeti elastici a ritmo di techno music, Magico Lillo, prestigiatore e Tony Angel, illusionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>