Karima Ammar, Amici e il rischio meteora

di Redazione 1

Karima Ammar parla del rischio di diventare meteore che corrono i ragazzi di Amici, in un’intervista rilasciata a What’s Up. La cantante, che sta per pubblicare un nuovo album, dice (fonte Apcom):

Amici ha un potere tanto forte che riesce a mandarti dalle stalle alle stelle o dalle stelle alle stalle, entri lì che non sei nessuno, e quando esci ti chiedono autografi ovunque vai. Poi dopo un anno partono con la nuova edizione, con nuove persone e tu sei una meteora, vieni messo da parte o comunque dimenticato se non fai un determinato percorso.

Se Karima non è finita nel dimenticatoio lo deve in un certo senso a Marco Carta che ha fatto aprire gli occhi ai discografici:

Io dopo ‘Amici’ sono sparita, non ho avuto con loro nessuna collaborazione, ho lavorato al disco – però solo dopo Marco Carta i discografici hanno iniziato a investire sui ragazzi di ‘Amici’, cosa che invece nel mio e negli anni precedenti non hanno fatto.

Un consiglio a tutti i ragazzi che parteciperanno alla prossima edizione di Amici: impegnatevi assiduamente, ascoltate i consigli dei professori, ma non pensate di aver già sfondato se diventate famosi, perché il rischio meteora è molto grande.

Commenti (1)

  1. E’ la pura verita’!
    Solo dopo Marco Carta i discografici hanno iniziato ad investire sui ragazzi. Dovrebbero prenderne coscienza tutti, sia i ragazzi che la trasmissione Amici.
    I ragazzi perche’ hanno trovato la strada spianata, discografici che se li contendono, dischi gia’ pronti prima che finisca la trasmissione.
    Il programma Amici, perche’ ha trovato credibilita’ dopo la vittoria a Sanremo di Carta.
    Dovrebbero ringraziarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>