Laura Lella, Wake up testo e audio

di Redazione 1

Spread the love

Dopo l’infelice partecipazione ad Uomini e Donne ed un delicatissimo intervento alle corde vocali, Laura Lella torna al suo primo amore: la musica. La giovane vocalist ha inciso un singolo per l’estate 2010, Wake Up, frutto dell’esperienza televisiva vissuta sul trono di Maria De Filippi.

Il pezzo è leggero, senza troppe pretese ed echeggia ai tormentoni di una volta come Tre parole o Vamos a bailar. Un mix travolgente che attenuerà l’afa dei prossimi mesi. Dopo il salto, trovate il testo e l’audio preso da un’esibizione in giro per l’Italia.

Via, su queste note voglio scappare via
guido un bel mezzo che è un compagno fedele
guardo un posto che sento troppo stretto
Non c’è difetto, è il mio progetto.
Via, carico tutti e poi ce ne andiamo via
un bel rimedio contro rabbia e tensione
dalla soffitta il mondo sembra migliore.
Per stare bene ci vuole unione
La gente d’estate cerca spiegazione.
Wake up, se combatti contro chi è finzione
Wake up, il sorriso a volte è l’arma migliore
Wake Up, quando il mondo ti stringe forte
Via, la vita va presa con filosofia.
a volte son sembrata fredda e incolore
il sentimento cresce con la passione
Per viver bene ci vuole amore
io l’ho cercato e fatto qualche errore.
Wake up, se combatti contro chi è finzione
Wake up, il sorriso a volte è l’arma migliore
Wake up, quando il mondo lo stringo forte a te.
Wake up.
Lo so che sono ingenua, un pò distratta
perchè non presto l’attenzione adatta.
Io ci provo e non cambio umore.
Ma ogni giorno io mi gioco il cuore.
Wake up, forse adesso non ho più timore,
Wake, vado tra sorrisi e conclusioni.
Wake up, quando il mondo stringe forte me.
Wake up, ogni giorno io mi gioco il cuore
Wake up, anche se vado in televisione
in questo mondo ora grazie alla gente
grazie alla gente mi sento bene.
Wake up.

Commenti (1)

  1. caro mondo reality sono una lettrice accanita del vostro sito mi piace leggere le notizie del mondo dello spettacolo in genere ma una canzone così non si può sentire, ma questa grande artista da dove è uscita? Mi auguro che trovi un lavoro serio, cordiali saluti
    Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>