Laura Pausini presenta Innamorata, il nuovo singolo scritto da Jovanotti

di Sara Bianchessi Commenta

Laura Pausini presenta Innamorata, il suo nuovo singolo firmato da Jovanotti, tratto dall’ album Simili, pubblicato daWarner Music.

Il brano unisce la tradizione della straordinaria vocalità di Laura e un nuovo mondo, moderno e innovativo che Jovanotti ha pensato per lei.

Sono convinto che la Pausini sia perfetta anche per un sound da dancefloor. Ha quella cosa che hanno certe dive della disco tipo Gloria Gaynor o Diana Ross, ecco, anche se lei non lo vuole ammettere la Pausini nel suo castello ha tutta un’ala dove si può ballare alla grande anche se è poco frequentata. Con questo pezzo e tutto il progetto dei remix io vorrei contribuire a far scoprire ai suoi milioni di fan questa parte di LAURALAND che per me è fantastica, e magari portarci anche gente nuova.

Per Laura è stato un piacere poter cantare una canzone di Lorenzo:

Erano tanti anni che cercavamo un brano ma quando è arrivata Innamorata abbiamo capito subito entrambi che sarebbe stata l’occasione giusta per il nostro incontro artistico. Lorenzo ha una dote straordinaria: la sua scrittura in tre righe è capace di regalarti un vero racconto, così come le parole di questa canzone che sento mie e solo mie dal primo ascolto. Lorenzo anche se non ci frequentiamo tantissimo, mi ha capito e ha saputo trovare delle parole perfette!

Il brano è accompagnato da un video altrettanto sorprendente che apre le porte ad un coloratissimo mondo pop. Laura è il centro di un momento di divertimento spensierato, una coloratissima interpretazione che compone il quadro di uno dei brani più trascinanti del nuovo progetto con luci al neon, break dance e acrobazie di parcour tra le strade e i graffiti di Miami. Il clip è firmato da Leandro Manuel Emede e Nicolò Cerioni (Sugarkane) che hanno accompagnato ogni singola traccia dell’album con un clip originale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>