Lele Mora, astinenza da sesso da tre anni

di Redazione Commenta

Lele Mora ha radicalmente cambiato vita: dopo 400 giorni di carcere (per evasione fiscale) e l’affidamento ai servizi sociale l’ex agente dei vip è diventato un’altra persona. Ospite nella trasmissione La Zanzara su Radio 24, Lele Mora ha parlato della sua nuova vita e ha detto di essere casto da tre anni. 

 

Come si dice, non mi si arrizza. Sono stati i farmaci, la depressione ti uccide anche sessualmente. Ma il sesso non mi manca. Sono molto sereno e felice, in affidamento da mio figlio e da Don Mazzi.

Un cambiamento radicale per Lele Mora che in carcere ha perso 50 chili, è tornato ad essere semplicemente Gabriele, si è avvicinato alla fede. Il passato sembra non mancargli poi molto

 

Non me ne può fregà de meno, sai come si sta bene a non avere artisti che ti rompono le palle dalla mattina alla sera…


 

Ha aggiunto l’ex agente di spettacolo, tra cui Costantino e altri tronisti, ma anche veline e concorrenti reality,  che continua ad avere le idee chiare anche sul fronte della politica.

 

Resto mussoliniano, il Duce ha fatto grandi cose. Inchiniamoci davanti a un uomo del genere. Adesso non posso votare, sono interdetto. Ma voterei Renzi. È un giovane con grandi idee, può fare grandi cose e le farà. Spero rimanga nei prossimi dieci anni. Lui e Berlusconi sono due uomini grintosi, due che vanno all’attacco, persone che vogliono portare a termine le promesse che fanno. Due grandi uomini.

 

Ha concluso Mora.

Photo Credits | Facebook

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>