Loredana Errore – L’uomo e la bestia – audio e testo

di Redazione Commenta

Spread the love

Da domani, venerdì 1 marzo 2013, sbarca in tutte le radio L’uomo e la bestia, nuovo singolo di Loredana Errore, tratto dall’album  Pioggia di comete. A seguire trovate il testo e l’audio della canzone firmata da Diego Calvetti.Le parole son feroci come tigri
Come petali a spirale controvento
Le parole sono sangue adesso basta
Come lame di coltelli senza tempo
Sono gelo che si stende nel cortile
Le parole son bugie dette con stile
Un aereo che non partirà domani
Ma tu, tu, tu sei diversa
Proteggimi
Tu sei diversa
Proteggiti
Tu che con una sola carezza
Sai riconoscere che differenza
c’è tra l’uomo e la bestia
E se la differenza poi fosse sottile
Certa gente sai che poi parla con stile
Io che credo nella forza delle mani
Nell’istinto della gente nel domani
Io che sono un lottatore per natura
Le parole son fucile di paura
Una folla che si incazza contro tutto
Ma tu, tu sei diversa
Proteggimi
Tu sei diversa
Proteggiti
Tu che con una sola carezza
Sai riconoscere che differenza
c’è tra l’uomo e la bestia
tra l’uomo e la bestia
Tra l’uomo e la bestia
Tra l’uomo e la bestia
Bambina,
Prenditi cura di me
Perché io non mi trovo
In questo caos
In questo caos che c’è
Le parole fanno gli uomini animali
E i politici più feroci dei criminali
Avvocati che si spaccian per eroi
Ma che colpe, ma che colpe abbiamo noi?
Una guerra di innocenti nel cortile
Le parole son bugie dette con stile
Un amore che non nascerà domani
Ma tu, tu sei diversa
Proteggimi
Tu sei diversa
Proteggiti
Tu che con una sola carezza
Sai riconoscere che differenza c’è
Tra l’uomo e la bestia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>