Luca Argentero lancia la onlus 1 Caffè

di Fabiana Commenta

Bello, ricco, famoso e anche buono: Luca Argentero, in questi giorni al cinema con il cinepanettone Natale ai Caraibi, non dimentica la solidarietà e a Natale sponsorizza la onlus 1 Caffè.

In pratica è un gesto di generosità molto diffuso a Napoli e provincia, ma che val la pena di incentivare. 

1 Caffè è nata dalle numerose richieste che ricevevo in prima persona, in cui mi si chiedeva di aderire a progetti di solidarietà, e dal desiderio di restituire agli altri una parte della fortuna che ho ricevuto sino ad oggi. Così, insieme al mio amico Beniamino e a un gruppo di altri nostri amici torinesi, abbiamo questa Onlus. Il nome trae spunto da una meravigliosa tradizione napoletana che è quella del caffè “sospeso”, un gesto di solidarietà che può essere quotidiano ma soprattutto disinteressato. Si entra in un bar, si ordina un caffè per sé e se ne lascia un altro pagato, per qualcuno che non se lo può permettere. La nostra è una piattaforma digitale sulla quale viene presentato ogni settimana il progetto di una piccola Onlus italiana, per la quale, dopo averne verificati lo statuto e i bilanci, organizziamo una raccolta fondi che dura sette giorni. L’obiettivo non è quello di raccogliere soldi perché in una settimana il contributo non è mai elevato, ma quello di far conoscere le piccole realtà solidali che spesso sono a due passi da noi e che necessitano del nostro aiuto. Basta un piccolo gesto, come donare la somma equivalente al prezzo di un caffè per offrire un valido aiuto a chi è meno fortunato di noi.

Una bella iniziativa tutta da sostenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>