Manuel Foresta, Li chiameremo sogni, testo e video ufficiali

di Redazione Commenta

Spread the love

Manuel Foresta, ex concorrente del talent di Rai 2 The Voice, presenta Li chiameremo sogni. Il nuovo singolo è stato scritto da Zibba, Diego Calvetti, Marco Ciappelli e Luca Angelosanti.

Ecco che cosa ha detto Manuel sulla sua ultima fatica discografica. 

Con questo brano ho la sensazione di poter parlare a tutti e a tutti di affidare la mia storia. Una storia d’amore lunga e travagliata che è una vera costante della mia vita. Un rapporto morboso che, come ogni rapporto folle, scandisce il ritmo di un’esistenza. Il legame indissolubile che mi lega da sempre e per sempre alla mia ansia.

Ha spiegato Manuel. Di seguito testo e video ufficiali della canzone.

Cado e cerco un modo anche se so che non ne morirei
non salirei su qualche volo che non mi porti a capire chi sei
però rimango ancora perché l’unica cosa che so
è che a lasciarti vivere conoscendoti mi libererò
oggi una parola non mi basta
il tuo pensiero una tempesta
perché non te ne vai
perché non te ne vai

La primavera non esiste
lasciarsi andare non esiste
riscriverò il tuo nome
con quel che odio delle tue parole
e anche novembre non esiste
ma dammi il modo per capire
che mi ritroverò
che mi ritroverai
mi piace perché con te non vinco mai

Se di questi anni ci rimarrà qualcosa in più
li chiameremo sogni come mi dicevi tu
non aver timore è un po’ scordarmi di quello che ho
ci porteremo fuori almeno per riderci un po’
sei tutto quello che mi resta
non riesco a dire basta
non ho ragione mai
non ho ragione mai

La primavera non esiste
lasciarsi andare non esiste
riscriverò il tuo nome
con quel che odio delle tue parole
e anche novembre non esiste
ma dammi il modo per capire
se mi ritroverò
se mi ritroverai
che a modo tuo ti prendi cura di me
e mi stai accanto anche senza un perché
adesso dirti di scappare sarebbe perdere

La primavera non esiste
lasciarsi andare non esiste
riscriverò il tuo nome
con quel che odio delle tue parole
e anche novembre non esiste
ma dammi il modo per capire
che mi ritroverò
che mi ritroverai
mi piace perché con te non vinco mai

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>