Mara Venier: “Lamberto Sposini mi ha cambiato la vita, ma all’inizio non mi voleva”

di Sara Bianchessi Commenta

Mara Venier parla della sua grande amicizia che la lega a Lamberto Sposini, di come è nata e di come inizialmente i loro rapporti non fossero facili.La conduttrice, intervistata dal settimanale Nuovo, racconta:

Ci siamo incontrati a La vita in diretta e lui non era per nulla contento del mio arrivo come conduttrice. Io, da persona sensibile e vulnerabile, percepivo questo suo atteggiamento ostile e, devo essere sincera, ne ho sofferto molto. Mi ricordo che tornavo a casa distrutta…Era uno duro, poco socievole nei miei confronti. Io invece ero innamorata persa di Lamberto, me lo guardavo e come un soldatino, facevo tutto quello che diceva, in silenzio.

Poi tutto è cambiato grazie ad una amatriciana:

Nicola mi ha detto: ‘Perché non lo inviti a casa nostra?’ e così ho fatto. Il martedì mattina l’ho invitato per il venerdì sera. Lui mi ha risposto: ‘Sì, vengo, ma cosa mi cucini?’. Un rompiscatole incredibile. E io: ‘So fare bene l’amatriciana’. Apriti cielo! Mille domande: come la fai? Che pelati usi? Ci metti la cipolla? Insomma alla fine ha portato tutto da casa sua, ingredienti compresi e pure le padelle! E ha cucinato un’amatriciana pazzesca. Dalla mattina dopo è nata la nostra amicizia che non si è fermata.

Mara sottolinea come l’amico le abbia cambiato la vita:

Lamberto mi ha cambiato la vita: quello che gli è accaduto mi ha profondamente segnata. Lui è sicuramente il grande, vero amico della mia vita. Prima di ogni altra cosa io metto la vita, e la tv non è mai stata la mia vita.

LA vera amicizia esiste….anche el mondo dello show biz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>