Mara Venier: “Nicola Carraro mi ha dato quella serenità e quella stabilità affettiva che non avevo mai avuto”

di Sara Bianchessi Commenta

Mara Venier, ospite di Maurizio Costanzo a S'è fatta notte su Rai1, ha parlato della sua vita sentimentale e degli uomini più importanti della sua vita.

Mara Venier, ospite di Maurizio Costanzo a S’è fatta notte su Rai1, ha parlato della sua vita sentimentale e degli uomini più importanti della sua vita.venierLa Venier parla dell’importanza del marito Nicola Carraro nella sua vita:

 L’incontro con Nicola a 50 anni è stato importante, mi ha dato quella serenità e quella stabilità affettiva che forse non avevo mai avuto. Non me lo giocherei per nulla al mondo.

Il grande merito di suo marito è stato apprezzarla com’è:

Gli altri un po’ mi volevano cambiare, io sono una passionale, sono stata molto gelosa, ho fatto degli errori. Poi sono una giocosa, ho dei rapporti molto affettuosi con amici. Sono irruenta. Alcuni mi volevano cambiare. In parte ci sono anche riusciti. Io son sempre stata una che ama la vita, molto vitale. Nicola è arrivato al momento giusto nella mia vita, in un’età in cui ci stava tutto quello che è accaduto. Era finita la storia con Renzo Arbore, con cui siamo riusciti ad avere un ottimo rapporto di amicizia negli ultimi anni. E’ stato un grande maestro anche di vita. Con Renzo ero irruente e lui non apprezzava molto il mio modo di essere. Nicola si diverte molto con me, ride. Questo rende il nostro amore pieno di complicità.

Mara ha parlato anche dell’ex Jerry Calà:

Di Jerry sono stata gelosa, me ne combinava di tutti i colori. Come amico è fantastico, come marito è stato un rapporto un po’ turbolento, era nel massimo del suo successo professionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>