Marco Baldini: “Ho tentato il suicidio”

di Redazione Commenta

Indebitato fino al collo, Marco Baldini ha tentato il suicidio.

È accaduto circa un anno fa, ma il conduttore lo ha rivelato solo ora, ospite di Davide Parenzo e Giuseppe Cruciani a La Zanzara, su Radio 24. 

Mi è passato in mente più di una volta di ammazzarmi. Io non sono ipocrita: non l’ho fatto perché mi manca il coraggio. Chi non si ammazza, al 99% dei casi, è perché non ne ha il coraggio. A me è mancato più di una volta. Ci sono andato vicino? Una volta l’ho rasentato. Circa un anno fa ero partito proprio con la brocca di volerla fare finita. Trovai un posto molto lontano da Roma, un posto isolato. Avevo preso il tubo per collegarlo allo scappamento della macchina. Mentre ero lì a chiudere il finestrino con il nastro isolante mi sono sentito arrivare un cartone in faccia da dietro. Era un barbone che mi aveva visto fare il gesto insano e mi voleva rapinare. Quindi mi ha salvato il barbone! Mi sono alzato, gli ho tirato due cartoni in faccia. Lui è caduto in un fosso e io sono partito in macchina con il tubo attaccato.

Ha raccontato Baldini non nascondendo il suo momento difficile.

Sto male, molto male. Economicamente sono sotto lo zero. Sopravvivo, si impara a vivere con poco. Ci si adatta. Si impara a risparmiare. Sono in totale indigenza.

Non rinuncia però alla sua dignità di uomo.

Come personaggio pubblico penso di essermi suicidato, ma come essere umano tendo a mantenere un certo grado di dignità. Oggi tendo a chiedere meno soldi possibile e a guadagnarne il più possibile.

Non manca però qualche considerazione nei confronti di Fiorello.

Con Fiorello come sono rimasto? Tanti mesi fa ho manifestato una grossa difficoltà… quando una persona grida tante volte al lupo quando poi arriva davvero il lupo non viene creduto. Probabilmente non mi ha creduto. È una cosa abbastanza umana. Fiore si spaventa. Inizialmente mi ha detto ‘tranquillo, se arrivano qua i debitori li affronteremo’. Ma anche lui, come tutti gli altri, non mi ha creduto. Non mi sento tradito da Fiorello, ma dallo showbiz. Lui soldi in mano non me li ha mai dati, però mi ha dato da lavorare tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>