Massimo Di Cataldo, testimoni confermano le botte ad Anna Laura Millacci

di Redazione Commenta

Spread the love

Le indagini legate alla vicenda che vede accusato Massimo Di Cataldo di maltrattamenti e procurato aborto nei confronti della sua ex compagna Anna Laura Millacci proseguono e sembra che la posizione del cantante si stia ulteriormente aggravando.Qualche tempo fa era apparsa una foto scattata la sera del presunto pestaggio in cui la donna appariva in compagnia di alcuni amici ad una festa del pittore Riccardo Natili, senza alcun segno di violenze sul volto. Questo particolare era stato sottolineato da Di Cataldo come la prova delle bugie di Anna Laura, ora però sembra che qualcosa sia cambiato.

Sul settimanale Oggi leggiamo che le indagini hanno portato alla luce nuove testimonianze di amici e conoscenti della Millacci che raccontano:

 

Quel giorno Anna Laura era davvero disperata e in lacrime. Ed aveva sul viso i segni di una aggressione, di schiaffi.

 

L’assenza dei segni delle botte sul viso di Anna Laura? Secondo gli amici una spiegazione c’è:

 

Sappiamo che per partecipare ad un party la sera è poi ricorsa a trucco e cerone per coprire i segni.

 

Attendiamo che l’indagine sia completata per conoscere la verità su questa brutta vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>