Master of Photography, al via il 21 luglio in prima serata su Sky Arte HD

di Sara Bianchessi Commenta

Master of Photography, il primo talent show sul mondo della fotografia, debutterà in tv dal 21 luglio, tutti i giovedì alle 21.10 su Sky Arte HD in contemporanea in 5 Paesi (Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria). Si tratta di una produzione internazionale firmata Sky Arts Production Hub, il polo di produzione europeo per la realizzazione di programmi sull’arte distribuiti in tutti i Paesi in cui opera Sky, per una platea potenziale di 21 milioni di famiglie abbonate.
Un talent show europeo in 8 puntate prodotto da Sky Arts Production Hub e riservato a fotografi amatoriali e professionisti provenienti da tutto il mondo. 2 mesi di riprese in tutta Europa, le telecamere di Master Of Photography, il cui studio è stato allestito a Roma, hanno varcato il confine di Inghilterra, Germania, Spagna, Grecia, Francia, Svezia, Romania e Irlanda. A condurre questa sfida all’ultimo scatto, una donna che ha passato gran parte della sua vita di fronte all’obiettivo: Isabella Rossellini. Il destino di 12 concorrenti è nelle mani di una giuria composta da tre fotografi professionisti di fama internazionale: Oliviero Toscani, Rut Blees Luxemburg e Simon Frederick. A loro l’arduo compito di decretare chi tra i 12 concorrenti si aggiudicherà il premio di 150.000 euro e il titolo di primo Master of Photography d’Europa.  

8 puntate per 8 sfide all’ultimo scatto, in ogni episodio un ospite d’eccezione scelto tra i migliori fotografi di fama mondiale, metterà il proprio talento al servizio dei concorrenti, dispensando consigli ciascuno secondo la propria specializzazione. Le special guest star sono: Alex Webb, Bruce Gilden, Elina Brotherus, Jason Bell, Lois Greenfield, Franco Fontana, Jonny Briggs, David Lachapelle.

I 12 concorrenti di differenti nazionalità sono: Dragica Carlin (Croazia), Rupert Frere (Gran Bretagna), Neal Gruer (Gran Bretagna), Marta Lallana Garcia (Spagna), Gabriele Micalizzi (Italia), Lanka Perren (Francia), Yan Revazov (Russia), Sebastian Siebel (Germania), Gina Soden (Gran Bretagna), Chiara Stampacchia (Italia), Hongwei Tang (Austria), Laura Zalenga (Germania).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>