Masterchef 4, riassunto settima puntata: eliminati Giuseppe e Filippo

di Redazione Commenta

Doppia eliminazione nella settima puntata di Masterchef 4 in onda giovedì 29 gennaio alle 21.10 su Sky Uno: Giuseppe e Filippo tornano a casa bocciati dai giudici Carlo Cracco, Guido Barbieri e Joe Bastianich.

 

Ma che cosa è accaduto nel corso della settima puntata del seguitissimo cooking show? La Mystery Box contiene gli spaghetti e una serie di diversi ingredienti, broccolo, piselli freschi, stracciatella, spinaci, pomodori, spaghetti, porchetta, patate di montagna, ortiche, lumachine di mare. I concorrenti si sono messi alla prova realizzando un piatto di spaghetti utilizzando uno degli ingredienti a loro disposizione. Paolo, con una millefoglie di spaghetti su crema di broccoletti, conquista la prima prova, eliminato Giuseppe, mentre Amelia indossa in grembiule nero in attesa dello scontro finale. Nell’Invention Test è necessario invece lavorare in coppia per disossare un pollo e preparare un arrosto di patate: Giuseppe e Amelia sono i peggiori.  Nella seconda puntata i concorrenti volano nella verdissima Irlanda, nella contea di Cork, per preparare il pranzo a due squadre di giocatori di rugby. Arianna è capo della squadra rossa, Nicolò della squadra blu. Nel duello finale fra Amelia e Filippo che devono cucinare pane e cipolle, il peggiore è Filippo che viene eliminato dalla competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>