Ora o Mai Più, Lisa vince la prima edizione del talent di Rai 1

di Felice Catozzi Commenta

In uscita con un album in edicola allegato a quello delle canzoni del programma, Lisa torna di diritto nella musica italiana grazie alla vittoria a Ora o Mai Più

Ora o Mai Più ha sicuramente segnato un successo per Rai 1 nel mese di giugno 2018: l’ultima puntata el talent è riuscita a tenere incollati al teleschermo 3 milioni 355 mila spettatori e uno share del 20.6%, vincendo la prima serata televisiva in un mese in cui la scommessa non era semplice, visti i Mondiali di Calcio Russia 2018 su Mediaset. Onore alla vincitrice della prima edizione della trasmissione Lisa.

Lisa vince Ora o Mai Più

Lisa si è aggiudicata la vittoria della prima edizione di Ora o Mai Più, il talent in onda su Rai 1 con Amadeus alla conduzione: il programma si basa sulla seconda possibilità offerta a otto cantanti che sono stati molto noti nel passato grazie al successo ottenuto in ambito musicale con brani intramontabili.

La vincitrice Lisa ha dichiarato alla fine della puntata:

Provo una felicità immensa. Sono molto felice e grata a Marco Masini perché è riuscito davvero a scavare nel profondo della mia anima e a tirar fuori il meglio di me. L’ho seguito con grande orgoglio e grande felicità. È una persona e un artista straordinario.

Il maestro della concorrente Marco Masini ha detto:

Lisa ha dimostrato una grande dedizione a quello che è stato un percorso che tutti hanno fatto . C’è stato feeling musicale tra me e lei, abbiamo lavorato non solo sull’aspetto canoro ma anche sull’aspetto della produzione, su come tagliare un pezzo e unire le nostre due voci. Lei mi ha seguito con attenzione e le devo fare i complimenti.

Ricordiamo che dal 10 luglio è possibile acquistare in tutte le edicole italiane il doppio album di Ora o Mai Più, uno incentrato sulla vincitrice Lisa e l’altro con le cover di tutti i partecipanti alla prima edizione del talent, che sono stati Massimo Di Cataldo, Stefano Sani, Alessandro Canino, Marco Armani, I Jalisse, Valeria Rossi, Francesca Alotta e Lisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>