Pamela Compagnucci: “Federico ti chiedo un’altra possibilità per ricominciare da capo”

di Redazione Commenta

Pamela Compagnucci, dopo le rivelazioni di Serena Enardu, che l’ha accusata di aver trascorso una notte di sesso con il suo (ormai ex) fidanzato Giovanni Conversano, ha deciso di scrivere una lettera a Di Più, indirizzata a Federico Mastrostefano, (ex?) fidanzato conosciuto all’interno di Uomini e donne.

In questa lettera, l’ex corteggiatrice dichiara il suo pentimento per quello che ha fatto (non fa alcun nome però in merito al ragazzo con cui ha trascorso la notte). Spiega anche il motivo per cui si è comportata in questo modo e spera in un ricongiungimento con Federico.

Pamela inizia la lettera in questo modo:

sto perdendo te, il tuo sorriso,la tua fiducia, il tuo amore Federico e, alla sola idea, mi sento morire. Perchè non so quale senso avrebbe la mia vita senza di te. Per questo voglio chiedere il tuo perdono, perchè so di averti fatto molto male.

L’ex spogliarellista ricorda anche il motivo per cui è stata spinta a fare quel gesto:

dopo che tu mi avevi piantato in diretta, durante L’isola dei famosi, ero cosi arrabbiata e ferita che la sera seguente ho accettato le attenzioni di un altro ragazzo. Mi avevi abbandonato, Federico, per cui il mio non era un tradimento vero e proprio.

Nella lettera, Pamela spiega che, dopo il suo ritorno da L’isola, Federico aveva deciso di provare a ricucire il suo rapporto con lei. La bella romana avrebbe voluto che l’ex tronista non venisse a scoprire quanto accaduto, ma purtroppo non è stato cosi.

Pamela, messa alle strette, ha dovuto confessare tutto, e purtroppo, come lei stessa rivela:

è stato l’inizio della fine. Non siamo riusciti a dirci addio, ma le cose comunque sono cambiate. Hai voluto che lasciassi la tua casa, e cosi ho dovuto riprendere tutte le mie cose e andare via.

Pamela aggiunge:

adesso hai alzato un muro tra noi. Un muro fatto di silenzi, di freddezza. Non riesco a capire se sono ancora la tua donna o no. Mi piacerebbe tornare indietro, ma purtroppo non è possibile.

L’ex naufraga termina la lettera con una richiesta:

non chiedo altro che un’altra possibilità per ricominciare da capo.

Federico cambierà idea al riguardo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>