Pechino Express al giovedì sera

di Sebastiano Cascone 1

 Laura Rio de Il Giornale ha anticipato le variazioni in palinsesto di Raidue a partire da inizio settembre. Il nodo cruciale riguarda quello del giovedì sera occupato, fino a due anni fa, dalla squadra di Michele Santoro e AnnoZero (sbarcati a La7 con il neo Servizio Pubblico). Per contrastare il polo dell’informazione della rete diretta da Paolo Ruffini, la seconda rete di Stato ha deciso di puntare su Pechino Express (inizialmente dato al martedì), l’adventure game con Emanuele Filiberto negli inediti panni di telecronista.

Una scelta sicuramente azzardata nella speranza di replicare il successo della scorsa (e ballerina) edizione dell’Isola dei Famosi contro una programmazione sempre piu’ spietata. E non è detto che ci possano essere dei cambiamenti di giorno in corso d’opera. Riusciranno i concorrenti del programma a tener viva l’attenzione dei telespettatori orfani della politica sulla seconda rete di Stato?

UPDATE (DICHIARAZIONE DI GIUSEPPE GIULIETTI, portavoce di Articolo 21):

La serata con Emanuele Filiberto, su Rai 2, nello spazio un tempo occupato da Michele Santoro sarà sicuramente un regale successone, ma certamente non restitusice a milioni di cittadine e di cittadini il programma che erano abituati a scegliere e che fu chiuso perché non piaceva al proprietario di Mediaset. Siamo sicuri che il Galateo aziendale sarà presto ripristinato anche nei palinsesti. Per ora, per quanto riguarda il fronte del video, cioè quello che si vede in tv o si ascolta per radio, non si sono colti segnali di novità. Gli espulsi non sono rientrati, i temi e i soggetti sociali oscurati sono restati tali. Restiamo in attesa di essere ” piacevolmente” sorpresi e clamorosamente smentiti.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>