Pierdavide Carone firma un nuovo contratto con la Sony Music

di Sebastiano Cascone 1

La Sony Music ha appena ufficializzato la notizia che Pierdavide Carone ha firmato un nuovo contratto discografico per i prossimi anni. Una grossa soddisfazione per il giovane cantautore dopo che il successo ottenuto dal suo album d’esordio, Una canzone Pop, già doppio disco di platino (Fonte Adnkronos)

Non nascondo che vedermi in classifica sopra a mostri sacri come Madonna mi ha dato un po’ di vertigini. Sei mesi fa suonavo per locali e lavoravo al casello in autostrada. Come facevo a prevedere tutto questo.

Dopo aver scritto il brano sanremese di Valerio Scanu, Per tutte le volte che, il cantautore sogna di scrivere un pezzo per Mina o Fiorella Mannoia, con cui ha duettato al serale di Amici

Mi piacerebbe molto poter scrivere un brano per una delle più grandi interpreti della musica italiana come Mina e Fiorella Mannoia. Dopo l’esperienza fortunata fatta con Valerio Scanu mi intriga parecchio l’idea di scrivere per una donna.

Pierdavide è fiducioso sul fatto che c’è ancora tempo prima di calcare il palco dell’Ariston come interprete

Certo che vorrei essere sul palco di Sanremo e cantare un mio pezzo. Ma non necessariamente l’anno prossimo, non voglio arrivare all’Ariston forte della corazza di Amici, sull’onda della popolarità televisiva. Vorrei vedere se posso farcela con la mia musica e così non escludo che potrà passare qualche anno prima di candidarmi per il Festival.

Intanto, da oggi è in radio il nuovo singolo, Mi piaci ma non troppo, che abbiamo già avuto modo di ascoltare durante la sua permanenza nella scuola di Maria De Filippi.

Dopo una canzone d’amore volevo un brano che mi rappresentasse a 360 gradi con la mia musica fatta di ironia ma anche di temi sociali di grande attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>