Piero Pelù a Quelli Che Il Calcio

di Redazione Commenta

Piero Pelù sbarca a Quelli che il calcio.

 

Il coach di The Voice of Italy 3, veterano della trasmissione, sembra essere ormai a proprio agio in televisione ed è stato ospite di Nicola Savino nella rubrica La senti quest a voce. 

A The Voice mi sento a mio agio perché si parla di musica.

Ha spiegato Pelù commentando la sua partecipazione a The Voice. 

Il primo anno era una grande scommessa e adesso ognuno ha acquisito  una nuova consapevolezza.  Quest’anno poi sono riuscito a ottenere dalla Universal di pubblicare tutte le esibizioni dei finalisti.

E dopo aver seguito il diretta il rigore segnato dalla Fiorentina, Pelù si è cimentato con entusiasmo nell’ascolto (in stile Blind) e senza poterli vedere di voci famose dovendo distinguere gli originali dalle imitazioni. E spesso e volentieri è riuscito a capire le voci originali (i Camaleonti, Alberto Camerini, Mal, I Ribelli) dalle imitazioni (I Negramaro, Umberto Tozzi). Per lui un trionfo: ha riconosciuto sette voci su sette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>