Porno Sara Tommasi, Federico De Vincenzo minaccia il suicidio

di Redazione Commenta

Spread the love

Di Sara Tommasi sul web non c’è più nessuna traccia e nessun delirio (e a dirla tutta, non ci manca neanche un po’), ma adesso si fa avanti Gabriele Paolini, in difesa di Federico de Vincenzo, il produttore del film porno della showgirl finito in carcere.

Federico De Vincenzo è stato condannato con l’accusa di aver drogato Sara Tommasi, costringendola a girare il film porno Confessioni private. Ma sul set c’era anche Gabriele Paolini, il celebre disturbatore tv da tempo è passato al mondo a luci rosse e adesso interviene a favore del produttore che, dal carcere, ha pensato di suicidarsi. Per stargli vicino, Paolini ha deciso di dare il via allo sciopero della fame:

Io da oggi comincio uno sciopero della fame a oltranza. Signori, sono pronto a morire per De Vincenzo.

Gabriele Paolini continua a sostenere che Sara Tommasi non è stata drogata nè costretta a girare il film e aggiunge:

Ora Federico De Vincenzo vuole ammazzarsi. Fatelo uscire di galera. Io non voglio andare al funerale di un amico innocente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>